loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Perché visitare Cuba? Perché sì non ti basta?

perche andare cuba largaperche andare cuba

3 motivi decisivi per mollare la vita di tutti i giorni e lanciarti con noi nell'esplorazione di Cuba

Lo sappiamo, finora ci siamo fatti conoscere come quelli dei safari, delle derapate con la jeep in mezzo al fango e alla sabbia, delle escursioni sull'Himalaya, delle nottate passate a gelarsi le chiappe nel circolo polare artico in attesa dell'aurora boreale. Insomma, quelli che l'adrenalina ci esce pure dagli occhi.

Ci vedresti mai ai Caraibi?

E invece è proprio così, abbiamo deciso di scegliere anche Cuba come nostra meta. Perché quest'isola non è solo mare, spiagge e tintarelle con in mano un daiquiri.

Se volessimo quello potremmo scegliere tanti altri luoghi presi d'assalto dai resort, come Zanzibar, Bora Bora, Phuket e compagnia bella. E se così fosse sei liber* di toglierci il saluto per sempre.

No no, Cuba è tanto di più di tutto questo. E siccome ti vogliamo bene, vogliamo portarti con noi a visitarla come si deve nel corso di un viaggio di gruppo di 13 giorni pazzesco.

"Ma perché devo venire con voi a visitare proprio Cuba?".

Perché sì.

Ma se sei una personcina esigente, e ti servono dei motivi più validi di questo (addirittura?), eccoteli qua.

Leggi anche: Islanda 2024: Sicurezza e Splendore in Vista dell'Eruzione Vulcanica

Perché Cuba ha Patrimoni dell'Umanità a mazzi

Cuba è un'isola dove il tempo sembra essersi fermato, ma la storia continua a ballare al ritmo del son e della salsa

Cominciamo da L'Avana, non una semplice capitale, ma un casino colorato, un mix di architettura coloniale spagnola, art deco e revolución. E poi ci sono le auto d'epoca che sfrecciano per le strade, in tipico stile anni '50, che a vederle ti chiedi: "Ma che, davero?".

La parte più figa della città è senza ombra di dubbio La Habana Vieja (L'Avana Vecchia), la zona più antica, sorta più di 500 anni fa (minchia!) con il nome di San Cristóbal.

È una roba assurdamente bella, tanto che l'UNESCO l'ha inserita tra i Patrimoni dell'Umanità assieme a tutte le opere di fortificazione costruite nell'area dagli spagnoli per difenderla da pirati e corsari. Oggi, invece, è assediata dai turisti che bramano visitare i palazzi storici della capitale cubana: e nemmeno i cannoni li fermano quelli lì!

E poi c'è Trinidad, una specie di cartolina vivente dell'epoca coloniale.

La brama di conquista dell'UNESCO non ha fine, tanto che anche questa cittadina è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità. E se lo merita assolutamente!

Case color pastello, strade acciottolate e la Plaza Mayor, una figata allucinante. E ad appena 15 chilometri da lì la Valle de los Ingenios, in passato sede di numerose piantagioni di canna da zucchero e oggi, indovina un po? Un altro Patrimonio dell'Umanità UNESCO, macchettelodicoaffà.

La vista sulla valle dalla Torre Manaca Iznaga è una bomba e noi ce la godiamo sempre nel corso dei nostri tour.

Perché la natura cubana è tanta roba

Varadero non ha bisogno di presentazioni: è una delle spiagge più famose di tutta l'isola, con i suoi 20 km di sabbia bianca e finissima.

Purtroppo è così famosa che il turismo di massa ci ha dato dentro, dando vita a una marea di hotel super lusso, una roba che a noi ci fa risalire la peperonata di ieri notte. Per questo, quando andiamo a visitare la zona di Varadero preferiamo alloggiare nelle Casas Particulares, così da goderci il lato più genuino di essa.

E poi ci sono i Cayos, quei piccoli gioielli isolati che sembrano usciti dai nostri sogni.

Uno dei nostri preferiti è Cayo Blanco, un isolotto disabitato al largo di Varadero e una specie di paradiso terrestre, spettacolare per le immersioni. C'è pure una barriera corallina pazzesca nelle sue vicinanze!

La natura di Cuba, però, non si limita solo alle spiagge come vogliono farci credere la maggior parte dei tour operator che propongono cose brutte brutte tipo vacanze 100% resort che la cultura locale non la becchi nemmeno di striscio.

No, Cuba è tanta altra robbabbella, come il Parco Nazionale di Viñales, un paesaggio mozzafiato con montagne maestose, valli verdissime e il Mural de la Prehistoria, 'na bomba!

Oppure il Parco del Topes de Collantes, una roba come non ne hai mai visto.

L'aspetto più interessante di quest'area è la varietà di paesaggi che puoi trovare al suo interno: colline e vallate, sentieri di montagna perfetti per il trekking, edifici tipici della cultura locale e perfino piantagioni di caffè.

Ah, e il Salto del Caburnì nun ce lo metti?

Una cascata alta più di 60 metri che fa capolino tra le rocce e si lancia verso il basso su di uno specchio d'acqua dove ci si può fare il bagno. Noi, ovviamente, ci tuffiamo a bomba!

Perché puoi dormire in una Casa Particular

E qui ritorniamo alle Casas Particulares che ti abbiamo citato in precedenza.

Ma che roba sarebbe? Si magna?

Le Casas Particulares sono tutto il contrario dei freddi e noiosi alberghi a 5 stelle tipici del turismo di massa. Si tratta di case di proprietà di famiglie cubane che aprono le porte ai visitatori, quasi come un B&B, offrendo un letto per la notte, un pasto caldo, ma, soprattutto, un'immersione nelle tradizioni locali e una buona dose di calore familiare.

I vantaggi di dormire nelle Casas Particulares?

Beccateli tutti:

  1. spendi meno rispetto agli albergoni, che non guasta mai;
  2. magni tipici piatti locali, non i soliti pasti triti e ritriti che trovi negli hotel, uguali a Cuba come in qualsiasi altra località turistica. E magni bene!;
  3. i cubani sono super ospitali. Alloggiando in una Casa Particular ti sentirai un di loro fin dal primo giorno e quando dovrai partire sarai assalito da un magone che nemmeno al primo giorno di scuola, quando hai visto tua madre allontanarsi per tornare a casa mentre suonava la campanella;
  4. arrivi a conoscere da vicino la cultura autentica cubana, quella vera che piace a noi.

Leggi anche: Quando andare in Vietnam? Beccati la nostra guida

In conclusione

Ti sono bastati questi motivi per decidere di visitare Cuba una volta per tutte?

Sì?

E noi comunque te ne diamo tanti altri ancora: beccati qui il programma completo del nostro tour di Cuba, ripigliati un attimo e, appena sei pront*, prenotati per la prossima partenza.

Dai che l'aereo sta già avviando i motori!

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

ULTIME PROMO ESTIVE! Fino al 14 Luglio SCONTI FINO A -200€ sulle PARTENZE DI SETTEMBRE. Chi l'ha detto che l'estate finisce ad Agosto?! 🍌