loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Quando andare in Vietnam? Beccati la nostra guida

quando andare in vietnam largaquando andare in vietnam

Il clima vietnamita: un gran casino che devi conoscere molto bene prima di partire per visitare il Paese

Stai morendo dalla voglia di visitare il Vietnam e non stai più nella pelle?

Se è così probabilmente ti starai facendo una domanda ben precisa: come si dice dov'è il bagno in vietnamita?

Ecco la risposta: Nhà vệ sinh ở đâu vậy? Che non abbiamo idea di come si pronunci, ma vabbè, quello è un problema tuo.

Se, invece, ti stai chiedendo quale sia il momento migliore per partire in Vietnam, eccoti una guida che abbiamo preparato per te: ti diremo tutto sul clima locale, su quando andare a visitarlo e su come vestirti per non infradiciarti le mutande e non fare una figura barbina con la popolazione del posto.

Leggi anche: Ecco le cose più fighe da vedere a Bangkok

Psycho clima: quello che ti aspetta in Vietnam (sì, è una minaccia)

Il clima del Vietnam è un personaggio un po' particolare: da un momento all'altro può andare fuori di testa e agire in stile sindrome da stress post traumatico

Al nord

Qui il clima raggiunge il massimo livello di schizofrenia.

Tra novembre e aprile le temperature sono fresche e l'aria piuttosto secca e piacevole, perfetta per esplorare Hanoi e dintorni senza ritrovarsi a fare rafting in mezzo alle strade.

Ma da maggio inizia la stagione dei monsoni e delle piogge. E quando diciamo piogge, intendiamo diluvi di proporzioni bibliche che in tempo zero ti inzuppano fino alle mutande e oltre.

Al centro

Qui la personalità del clima è un pizzico più stabile. Oddio, non è che puoi contare al 100% sul fatto che da un momento all'altro non ti caschino sulla testa millemila litri d'acqua al secondo, ma i cambiamenti meteorologici sono meno improvvisi e violenti.

Da gennaio ad agosto le temperature sono piacevolissime, ideali per una bella visita a spettacolari città storiche come Hue o alle spiagge di Da Nang. Da settembre a dicembre, però, arrivano ancora loro: i monsoni. E giù di pioggia come se non ci fosse un domani.

Al sud

Questa è la zona dal clima più equilibrato e accogliente. Purtroppo, però, questo clima perennemente estivo attira dei fastidiosissimi animali che ti possono rovinare il viaggio dal primo all'ultimo giorno: i turisti!

Da dicembre ad aprile il sud è un vero e proprio paradiso per gli amanti del sole, con temperature estremamente miti e piacevoli. Però, che ci facciamo mancare i monsoni pure qui?

Ed ecco che da maggio a novembre tornano a farsi vedere le piogge tropicali. Ti pare che te ne potevi stare all'asciutto tutto l'anno?

Insomma, tagliando corto la verità è che in Vietnam ci puoi andare quando vuoi. Se dovessimo consigliarti un periodo ideale ti diremmo di scegliere un momento al di fuori della stagione delle piogge, ma per il resto 'sto Paese è molto, ma molto piacevole dal punto di vista climatico. Basta che sai come vestirti adeguatamente!

Vestiti bene mi raccomando sennò ti prendi un accidente!

Se scegli di visitare il Vietnam d'estate, da giugno a ottobre, metti in conto che farà tanto caldo e parecchio umido.

Procurati delle magliette traspiranti, possibilmente in cotone, e dei pantaloni altrettanto leggeri. E, naturalmente, un costume da bagno qualora avessi intenzione di visitare le bellissime spiagge locali.

Ah, non dimenticare assolutamente un K-way di quelli potenti in caso si scateni il diluvio universale.

Se, invece, scegli i mesi più freschi, allora quello che dovrai mettere nello zaino accanto all'orsacchiotto di peluche dipende dalla zona del Vietnam che vorrai visitare.

Viaggerai nel nord?

In questo caso portati qualche maglione, un berretto in lana (punti extra se ne hai uno con i pon pon) e dei guanti, specialmente se ti rechi in località come Sapa, dove il clima può risultare piuttosto freddino.

Se ti rechi nel centro o nel sud, invece, un cardigan leggero o qualcosa del genere potrebbero essere sufficienti per restare al caldo anche nei giorni meno miti.

E ora alcuni appunti sulle norme da seguire nel vestiario per rispettare la cultura locale senza fare la figura del solito turista fastidioso più delle zanzare.

In Vietnam meno pelle mostri più rispetto guadagni.

Copri spalle e ginocchia anche nei mesi più caldi, specialmente quando entri a visitare templi e altri luoghi sacri. Tieni conto anche che al nord, talvolta, la popolazione locale ha un atteggiamento un poco più conservativo rispetto al sud.

Questo non significa che se ti rechi a Ho Chi Minh puoi tranquillamente vestirti in stile 'misonoappenasvegliatocheccacchiodioresono'. Però puoi stare un po' più sciall* e con meno ansia di ricevere sguardi di disapprovazione.

Leggi anche: La Notre Dame più figa? Sta in Vietnam. E i francesi muti

In conclusione

Adesso non dovresti avere problemi a scegliere il periodo migliore per andare in Vietnam.

Ma resta ancora da trovare una risposta alla domanda più importante di tutte: con chi andarci?

Questa è facile, la sappiamo! Con noi!

Ti abbiamo preparato un itinerario di 14 giorni per girarci il Paese in lungo e in largo, con una particolare attenzione all'opportunità di conoscere a fondo la vera cultura vietnamita. Insomma, non il classico e pallosissimo viaggio da agenzia di viaggio, ma una cosa un milione di volte più figa che ti farà vivere un'esperienza da ricordare.

Daje con 'sto zaino, finisci di mettere tutto quello che ti serve e si va!

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

Ma se vi dicessimo: Scimpanzé, Rinoceronti e soprattutto Gorilla di Montagna?
Si avete capito bene, finalmente questa estate vi portiamo in Uganda!
Fino a Domenica 10, tutte le partenze in sconto!