Created with Lunacy
Blog
Home>Blog>
TORNA INDIETRO

La fioritura dei ciliegi in Giappone

Uno dei momenti più spettacolari del Giappone è quello della fioritura dei ciliegi, in giapponese “hanami”. Facendo un po' di traduzione, Hanami (scritto in giappo: はなみ) significa “osservare i fiori” (da hana= fiori e mi= vedere) ed è infatti il tradizionale evento giapponese che consiste nel celebrare e godere della bellezza dei fiori, soprattutto i fiori di ciliegio (Sakura), osservandone il loro fiorire nelle belle giornate di primavera.

Si tratta di una tradizione iniziata secoli fa, ancora oggi è vissuta dai giapponesi (e da un saaaacco di turisti e appassionati) con entusiasmo.

I protagonisti ovviamente sono i fiori di ciliegio, chiamati sakura. Sono il simbolo della stagionalità, della caducità della bellezza e della vita!
L'hanami è un momento spettacolare e avvienere solo nel periodo primaverile, perciò bisogna sapere quando andare in Giappone per vedere la fioritura. Ci pensiamo in questo articolo!
 

Quando e vedere la fioritura dei ciliegi

La fioritura avviene ogni anno in periodi leggermente diversi, ma tendenzialmente si concentra verso le ultime settimane di marzo e le prime di aprile, in coincidenza con l’inizio delle scuole e dell’anno fiscale giapponese: un vero periodo di “rinascita” in molte attività quotidiane. È un momento così sentito, che anche alla televisione insieme alle previsioni del tempo mandano in onda le previsioni dell'hanami. Sempre sul pezzo questi giapponesi. 
 

Dove vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone

A Tokyo la fioritura si festeggia tradizionalmente nel parco Ueno Onshi dove si trovano migliaia di ciliegi giovani e antichi. Ma la fioritura si può ammirare anche al Shinjuku-Gyoen National Garden, dove si tiene uno degli hanami party più belli del Giappone! Una zona più tranquilla dove godersi lo spettacolo dei fiori è invece quella del Monte Fuji.
In generale quindi, l'hanami si può vedere:

  • A Kyoto, la passeggiata del filosofo ovvero una stradina contornata di alberi di ciliegio.
  • Al Monte Yoshino, il luogo storico da cui si dice siano nati tutti questi alberi. Qui oggi se ne trovano 30.000 di alberi da ciliegio.​​​​​​​
  • A Tokyo stessa con il Parco Ueno e il Parco Yoyogi
  • A Takayama, dove si svolge anche un festival ogni anno.

 

Curiosità sull'hanami in Giappone

Lo sapevi che...

1) L’hanami stesso cambia nome se festeggiato di notte, e diventa yozakura.

2) I sakura non sono solo al centro dell’hanami, ma vengono utilizzati anche per produrre cibi e bevande che spopolano durante tutta la primavera (ma potete trovarli anche in altri periodi dell’anno): potrete gustare il gelato al sakura, con petali e boccioli all’interno, patatine fritte al sakura, drink di ogni genere compreso il Sakura Frappuccino di Starbucks, la Sakura Pepsi, la Red Bull Sakura, il tutto aromatizzato alla ciliegia e dal colore rosato.

3) In Giappone si trova anche il ciliegio più vecchio del mondo, il Miharu Takizakura. Ha più di 1000 anni e cresce nella Prefettura di Fukushima. In occasione dello tsunami è stato un grande conforto simbolico e di buon auspicio per la popolazione.

4) Anche le monete celebrano il sakura: i 100 yen hanno un fiore di ciliegio come decorazione distintiva, e lo stesso fiore orna anche stemmi e bandiere dell’esercito.


Se andare in Giappone durante la fioritura dei ciliegi è il tuo sogno da sempre, realizzalo partendo per un viaggio in Giappone con noi! 

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO