loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Perché trascorrere il Capodanno 2023-2024 in Giappone con StoGranTour

capodanno giappone largacapodanno giappone

Perché sì non ti basta? E va bene, eccoti gli altri ottimi motivi per partire con noi nel Paese del Sol Levante

Sì, lo sappiamo. Di solito i viaggi in Giappone te li consigliano in altri periodi, magari durante l'inizio della primavera per goderti la fioritura dei ciliegi, uno degli spettacoli più belli offerti dal Sol Levante (ma purtroppo inflazionatissimo nel turismo di massa).

Oppure in autunno, il periodo noto anche come Momijigari, una stagione che esalta la bellezza naturale di numerosi panorami giapponesi.

Noi ti ci portiamo anche durante questi periodi. Però, nel seguente articolo, ti vogliamo proporre di partire con noi in Giappone per il prossimo Capodanno: perché questo splendido Paese ha tanto da offrire, qualsiasi stagione tu scelga per visitarlo.

Ecco i motivi per i quali non puoi dire di no alla nostra proposta.

Leggi anche: Cosa vedere in Lapponia in inverno (e non solo)

Perché girare le città del Giappone è come viaggiare attraverso il tempo

Tokyo: grattacieli, tecnologia e pesci!

Tokyo non è solo una città, è un universo parallelo!

Da Ginza, il regno dello shopping, ad Akihabara, la Mecca dei geek, fino all'incrocio caotico e iconico di Shibuya dove laggente sciama giorno dopo giorno da un lato all'altro della strada.

Ovviamente una volta che si passa a Shibuya non si può non fare una rapida visita alla statua di Hachiko, il cane più fedele della storia. E, nel contempo, vergognarci di quanto siamo, invece, fetenti noi esseri umani mettendoci in ginocchio sui ceci.

E non dimentichiamoci del Mercato Tsukiji, il paradiso del pesce!

È una roba da vedere assolutamente almeno una volta nella propria vita, e poi se magnabbene, sient'amme.

Nikko: così bella che ti ci dovremo portar via a forza quando finirà la visita

Figa Tokyo, però a starci troppo tutta quella tecnologia e modernità un po' stufa. Per questo durante il nostro tour ci facciamo un salto a Nikko, dove la storia incontra la natura.

L'UNESCO ha deciso di dichiararla Patrimonio dell'Umanità, e minchia, che Patrimonio!

Nikko è un pittoresco paesino ricco di templi e santuari micidiali, come quelli che ti aspetti quando immagini il tipico paesaggio del Giappone feudale. E il tutto è incorniciato da boschi, fiumiciattoli e una natura incontaminata.

Ahhhhhh. La senti quest'arietta pura?

Kyoto: tradizioni, santuari e un edificio tutto d'oro!

Per chi ama la storia giapponese, oltre a Nikko va assolutamente visitata Kyoto, l'antica capitale, che ci permette di fare un tuffo nel passato e osservare il Paese del Sol Levante come appariva decine e decine di anni fa.

Ogni angolo della città racconta una storia e girando tra le sue viuzze dovrai cercare qualcuno per aiutarti a rimetterti su la mandibola ogni volta che ti troverai di fronte a un tempio antico, o a una casa da tè tradizionale o, magari, al Padiglione d'Oro, il Kinkaku-ji: una roba allucinante, totalmente ricoperta d'oro e costruita in riva a un laghetto che... vabbè, lo devi vedere, le parole non servono a descrivere l'esperienza di trovarsi di fronte a questa meraviglia.

Perché le nostre attività extra sono una figata

Nel corso del nostro tour in Giappone ti faremo fare un sacco di robe fighe, tipo:

  • dormire in un Ryokan. Hai presente le tipiche case tradizionali giapponesi? Tatami come pavimento, stanze divise da pannelli scorrevoli in legno e carta, giardino da paura e futon al posto dei nostri noiosissimi letti? Ecco, i Ryokan sono locande strutturate proprio in questo modo che accolgono i visitatori nel segno della tradizione. E lo fanno in tutti i sensi, anche dal punto di vista gastronomico, offrendo cibi tipici e naturalmente l'immancabile tè. Vabbè, ma che figata è sta roba qua?;
  • dormire in un capsule hotel. Eh sì, si parla ancora di dormire, ma il fatto è che i Giapponesi, quando si tratta di pernottamento, se le pensano proprio tutte. Perfino di ficcare i visitatori in dei cubicoli dove ci sta giusto una persona stesa e poco più. Ecco, sono questi i capsule hotel e, siccome ci piace farti provare cose strane, ti ci facciamo dormire almeno una volta;
  • dormire su di un materasso Eminflex a portanza differenziata. Scherziamo! Mobbastaveramente dormire, ci vuole qualcosa di più adrenalinico come una bella corsa in Go-Kart nel quartiere di Shibuya a Tokyo. E non intendiamo in una pista dedicata indoor: no, proprio tra le strade della città, perché qui si può fare pure questo!

Leggi anche: Cosa fa un ranger dei parchi naturali? Tutto quello che devi sapere

Perché quello che ti abbiamo descritto è solo una briciola di quello che vivrai

Per mostrarti tutto quello che ti offriamo nel nostro tour di 12 giorni in Giappone avremmo dovuto scrivere una vagonata di altri articoli. Se vuoi una panoramica dai un'occhiata a questa pagina e dimmi dove la trovi un'altra proposta così figa?

Allora, hai deciso? Sarai dei nostri per il prossimo Capodanno?

Prepara tutto, zaino in spalla e si parte!

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

Ma se vi dicessimo: Scimpanzé, Rinoceronti e soprattutto Gorilla di Montagna?
Si avete capito bene, finalmente questa estate vi portiamo in Uganda!
Fino a Domenica 10, tutte le partenze in sconto!