loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Dormire in un monastero in Giappone: ‘na figata di esperienza

Blog interna  1920x550  2 Foto Blog Copertina 708x443  4

Immaginate di svegliarvi al canto degli uccelli, con il sottile aroma dell'incenso che si mescola all'aria fresca e pura delle montagne. Ecco, non vi trovate in un hotel 4 o 5 stelle, ma in un monastero sul Sacro Monte Koya, il cuore spirituale del Buddhismo Shingon in Giappone. 

Questa non è una semplice esperienza notturna, ma è un invito a rallentare, a riflettere e a connettersi con se stessi in un modo che solo un luogo così carico di storia e spiritualità può offrire. Come si può vivere questa esperienza? Abbiamo scritto un piccolo articolo per raccontarti come funziona!
 

Una notte in un monastero Giapponese

La sera in un monastero sul Monte Koya introduce una dimensione di quiete e contemplazione che raramente si trova altrove! Dopo il tramonto, il monastero si avvolge in un'atmosfera di pacata serenità, invitando a rallentare e a sintonizzarsi con il ritmo più lento della natura e della vita monastica.

Mentre la notte scende, si puà partecipare a sessioni di meditazione serale guidate dai monaci. Queste sessioni, spesso tenute nella sala principale del tempio, offrono un'opportunità per approfondire le pratiche meditative o per sperimentare per la prima volta la tranquillità della meditazione zen. È un momento per riflettere sulle esperienze della giornata, lasciarsi alle spalle le preoccupazioni e connettersi con il proprio io interiore in un ambiente di sostegno e spiritualità.

La sera è anche il momento ideale per una passeggiata notturna attraverso il monastero e i suoi dintorni. L'illuminazione soffusa lungo i sentieri e nei giardini del tempio crea un'atmosfera magica, quasi fuori dal tempo. Una passeggiata sotto le stelle, con solo i suoni della natura a farvi compagnia, può essere un'esperienza profondamente rilassante e rigenerante.
 

Come funzionano i pasti nel monastero?

La cena in un monastero sul Monte Koya è un'esperienza che trascende il semplice atto del nutrirsi; è un rituale che incarna la filosofia e lo stile di vita monastico. Come per la colazione, la cena segue i principi della cucina shojin-ryori, che è vegetariana e basata sulla cucina buddista zen. Questo tipo di pasto è radicato nella nozione di semplicità e rispetto per ogni forma di vita, evitando carne e pesce, e facendo invece affidamento su ingredienti locali, stagionali e naturalmente nutrienti.
 

Il risveglio in un monastero Giapponese

La vostra giornata inizia prima dell'alba, quando il silenzio del monastero è interrotto dal suono dei gong e dai canti dei monaci. È l'invito a partecipare alla preghiera mattutina, un momento di quiete meditativa che sembra sospendere il tempo. Mentre il sole sorge, illuminando le antiche foreste che circondano il Monte Koya, vi ritrovate immersi in un'atmosfera di pace incommensurabile.

La colazione, servita dopo le preghiere, è una bellissima introduzione alla cucina shojin-ryori, la tradizionale cucina vegetariana dei monaci. Ogni boccone è un promemoria della connessione con la natura e l'importanza del nutrimento sia fisico che spirituale!
 

Passare una giornata al Monte Koya

Trascorrere il giorno sul Monte Koya è un'avventura in sé. Esplorare i sentieri boscosi, visitare antichi templi e pagode, e perdersi nella maestosità del Okunoin, il più grande cimitero del Giappone, sono esperienze che toccano l'anima. Qui, tra monumenti secolari e lanterne perennemente accese, si avverte la presenza palpabile di secoli di fede e devozione.

Mentre il sole tramonta, tingendo di rosso e oro le cime degli alberi, si ritorna al monastero per la cena. Un altro pasto shojin-ryori vi attende, offrendo l'opportunità di riflettere sulle esperienze della giornata e di assaporare la quiete che solo un luogo così sacro può offrire.


CONCLUSIONE

Siamo dell’idea che un’esperienza di soggiorno in un monastero possa offrire non solo una pausa dalla routine, ma anche una preziosa opportunità di introspezione e riconnessione con il mondo intorno a voi. Svegliarsi sul Monte Koya non significa solo assistere a un'altra alba, ma risvegliare qualcosa di più profondo. Se vuoi vivere questa esperienza, dai un’occhiata al nostro viaggio di gruppo in Giappone. 

 

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

ULTIME PROMO ESTIVE! Fino al 14 Luglio SCONTI FINO A -200€ sulle PARTENZE DI SETTEMBRE. Chi l'ha detto che l'estate finisce ad Agosto?! 🍌