Created with Lunacy
Blog
Home>Blog>
TORNA INDIETRO

Perù: 10 posti da non perdere

Il Perù, benché molto gettonato come mete turistica, e quindi spesso affollato, è davvero affascianante. Non lasciatevi ingannare dall'idea che "dove c'è tanto turismo, non ne vale la pena perchè molto standard". Il Perù merita davvero, ed è uno dei Paesi più belli di tutta l'America Latina. Ci vorrebbero mesi per scoprirlo tutto, ma basandosi su un giro più semplice abbiamo provato a condensare in questo articolo i panorami e le cose da vedere che più ci piacciono. Quindi ecco...

 

Cosa vedere in Perù: 10 cose da non perdere
 

1) Machu Picchu

Bé, non potevamo non metterla per prima. Tappa obbligatoria in una delle 7 meraviglie del mondo: Machu Picchu. Non solo da vedere, ma da godersela tutta! Nell'ultimo anni preso d'assalto da ondate di turisti, ma lasciatevi trasportare. Ne vale la pena.
 

2) Arequipa

Arequipa viene chiamata la “Città Bianca” del Perù, perché le sue case sono state costruite con bianche pietre vulcaniche in gran parte provenienti dal Misti, l’imponente vulcano che sovrasta la città. È una cittadina tranquilla e piacevole! Ci piace, ci rilassa.
 

3) Canyon del Colca

Il Canyon del Colca è il canyon più profondo del Sud America e secondo in tutto il mondo (3.270 metri). Più che il Colca (che a vederlo dall’alto non sembra nemmeno un canyon) è interessante quello che si trova al suo interno, come “Cruz del Condor”, dove è assicurata vedere i condor planare in volo, minuscoli villaggi e punti panoramici.
 

4) Il lago Titicaca

La cittadina di Puno è un’ottima base per esplorare il lago Titicaca. Questo grande lago che il Perù condivide con la Bolivia si trova a un’altitudine di ben 3.800 metri, ed è il più alto lago navigabile del mondo! È abitato dagli come gli Uros, citati prima. che sono antenati degli Inca.  Un’altra peculiarità interessante del lago sono le famose Isole Galleggianti, ma ne parliamo nel prossimo punto! 
 

5) Le case galleggianti Uros

Dicevamo, le isole galleggianti! Nel cuore del lago Titicaca si trova un fitto intreccio di isole galleggianti. Non si tratta di isole naturali, bensì di costruzioni realizzate dalla popolazione che da generazioni abita qui, gli Uros. Gli abitanti di quest’isola hanno un’organizzazione sociale molto particolare: tutti si producono i loro abiti da soli (e il lavoro a maglia è un’attività esclusivamente maschile, mentre le donne si occupano dei filati e della tessitura) e utilizzano diverse componenti dell’abbigliamento (gonne, pon pon, cappelli, ecc) per manifestare il loro status sociale all’interno della comunità (sposato, fidanzato, libero, persona in carica, ex persona in carica e via dicendo). Vi raccontiamo qualcosa di più in questo articolo.
 

6) Cusco

Da Puno si risale a nord verso Cusco, un tempo capitale dell'impero Inca, oggi figata da non perdere assolutamente. È stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1983. Qui le cose da vedere sono tantissime: il grande palazzo Hatun Cancha Rumi che conserva la famosa “Pietra dai dodici angoli”, il centro cerimoniale di Kenko, il sito archeologico Inca di Tambomachay con i suoi acquedotti e un sacco di altra roba. Da qui ci si può spostare per Aguas Calientes, punto di partenza per andare a Machu Picchu, oppure alle Rainbow Mountains.
 

7) Paracas

Paracas è uno spettacolo! Si tratta di maestose pareti rocciose, erose nel tempo dall'acqua.
Nella lingua inca Paracas significa "tempesta di sabbia". Il suo nome, è davvero azzeccato e descrive proprio una situazione tipica a Paracas: un vento pazzesco, che solleva sabbia ovunque. 

8) Le montagne Arcobaleno

La Montagna Vinicunca, la montagna più colorata del Perù. Si trova a qualche ora da Cusco e viene chiamata in tantissimi modi: Vinicunca, Colorada, Rainbow Mountain. È super colorata ed effettivamente, unica nel suo genere. Il trekking per arrivarci è abbastanza impegnativo. Si superano infatti i 5.000 metri d’altitudine e la salita finale è di quelle toste! Ma una volta in cima la ricompensa è enorme.
 

9) Valle sacra degli Incas

La valle sacra degli Incas è la valle del fiume Urubamba nelle Ande peruviane, vicino a Cusco e a Machu Picchu.
 

10) Nasca

Il deserto di Nasca è... mistero! Un mistero fighissimo. Qui si trovano i famosi geroglifici: 13.000 linee, che formano circa 800 disegni. Tra questi disegni si riconoscono degli animali stilizzati come condor, balene, scimmie e ragni.


Bé, se di Perù stiamo parlando non puoi non scoprire il punto 9 delle cose da provare assolutamente. Forse la migliore di tutte. Ed è il nostro VIAGGIO IN PERU'. Dai un'occhiata!

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO