Created with Lunacy
Perù

PERÙ IN CASSONE

Ci sono alcune valide ragioni per fare un giro turistico in Perù: le montagne colorate, vulcani scoppiettanti e il lago più alto del mondo.
Eppure ce ne sono molte di più per attraversare il Perù con Sto Gran Tour: lo facciamo con dei cassoni e ci facciamo sputare dai lama, per esempio.

Benvenuti nella nostra nuova spedizione.

Con i nostri Pick-Up cassonati potremo riempire il nostro viaggio di lama, contadini autostoppisti e relegare dietro chi di noi russa.
Il nostro convoglio attraverserà le Ande alla ricerca delle cose più belle che il Perù può offrire.

Mi sono innamorato di questo posto durante la produzione dei documentari che stavo girando in Perù: 

Scopri l’itinerario

1

Dall’altra parte del mondo

Molliamo gli zaini al check-in in aeroporto per salire su un volo.

Il posto che abbiamo agognato è sempre più vicino.

2

Ecco Arequipa

Atterriamo in Perù di prima mattina e prendiamo un brevissimo volo interno per spostarci da Lima ad Arequipa.

Passiamo una giornata di assestamento e relax tra le viuzze del centro di Arequipa, facendo cose rilassanti e normali, tipo: bere del mate di coca, conoscere una vera mummia, fare aperitivo in cima al tetto di un palazzo coloniale con vista su un vulcano alto 6000 metri dietro la cattedrale.
A cena facciamo un bel briefing sul viaggio e andiamo a nanna.

3

Lama e coca

Ne abbiamo abbastanza di questa vita in cui non si attraversano mai le Ande in Pick up.

Recuperiamo dei potenti cassoni e rimediamo subito.
Come al solito saremo noi a guidare la spedizione, senza badanti. Dopo un briefing su come guidare attraverso le strade di montagna in quota, inizieremo la salita: siamo nella riserva di Aguada Blanca.
Passeremo la giornata tra lama, alpaca, vigogne e tè di coca. Bello come le cose cambino nel giro di 20 ore di viaggio; qui le nonnine, quando ti invitano a casa, al posto delle lasagne ti preparano il mate con foglie di coca.
Siamo su un altopiano circondato da vulcani molto, molto più alti rispetto a noi, che già viaggiamo a 5000 metri d’altezza. Ci aspetta il Mirador de los Volcanes, il cui nome non ha bisogno di tante spiegazioni.
L’obiettivo della nostra giornata saranno i paesini della Valle del Colca.

4

Il cugino del Gran Canyon

Ci svegliamo nel nostro villaggio andino e accendiamo il motore per raggiungere il Cañón del Colca. Questo posto, rispetto al Grand Canyon, è ingiustamente sottovalutato: una voragine di 3200 metri, con i condor che svolazzano sopra.

Passiamo la giornata nella vallata, costeggiando il canyon, fermandoci tra i terrazzamenti inca. Ci sono un sacco di villaggi che nessuno si fila, ma è bello vedere la vita della gente del posto. Facciamo un giro nelle piazze desolate dei paesi desolati e conosciamo qualche vecchietto peruviano che ancora abita lì.

Di pomeriggio ci fermiamo a vedere il tramonto nella piazzetta di uno di questi paesini, con una birra andina in mano ad aspettare le eruzioni del vulcano Sabancaya… al tramonto. E scusa se è poco.

Stanchi - e soddisfatti, ci butteremo sul letto del nostro villaggio della Valle del Colca, nella zona di Chivay.

 

5

Gita al lago

Oggi continua il nostro attraversamento delle Ande. Torneremo all’interno della riserva di Aguada Blanca, guidando ancora tra i vulcani Misti, el Chachani e el Sabancaya.

Dopo qualche ora di guida arriveremo sulle coste del lago Titicaca: enorme e di un blu alieno, è una figata. Il lago navigabile più alto al mondo.

Cercheremo uno di quei villaggi di pescatori e contadini lungo la costa, per passare la notte insieme a loro. Abbiamo scelto di dormire in aperta campagna, in una di quelle case con le pareti fucsia, i copriletti dorati e ricamati, il tutto molto kitsch, ma per i contadini motivo di orgoglio.

6

Le isole galleggianti

Passiamo la mattinata in giro sulle sponde del lago Titicaca, tra cittadelle antiche e delle pietre a forma di min… falliche.

A pranzo mangiamo il famoso chicharrón (maiale frittissimo che digeriremo nei giorni a venire). Poi, da Puno, saliamo su una barchetta che ci porta nel bel mezzo del lago Titicaca e sulle isole galleggianti degli Uros

E poi ci dormiamo anche sulle zattere degli Uros. E come loro, su dei letti stra-tamarri di perline dorate e color fucsia evidenziatore, ovviamente dopo aver visto un tramonto fighissimo.

7

Il Road Trip

Ci svegliamo sulle isole galleggianti. Torniamo sulla terra ferma, perché oggi dobbiamo guidare fino alle Montagne Arcobaleno.

Fin ora non abbiamo guidato tantissimo, bene, rimediamo.
Ci mettiamo comodi e per il resto della giornata guardiamo scorrere attorno a noi panorami incredibili, ci diamo il cambio alla guida a vicenda e ci godiamo il road trip.

Dormiamo in montagna, dalle parti delle Montagne Arcobaleno, ma andiamo a letto presto, domani una sorpresa.

8

Arcobaleni di terra

Sveglia all’alba, oggi sarà una giornata bella piena. Per prima cosa, lasciamo la nostra baita di montagna e ci prepariamo a fare il rafting più figo di sempre, sull’acqua bianca di un fiume andino. (Attività extra, chi non vuole resta a dormire).

Dopo esserci asciugati, riprendiamo la salita, ci aspetta uno dei panorami più belli del nostro viaggio. Continuiamo la salita fino a 5200 metri, fino ad arrivare alla base delle montagne.

Una camminata tecnicamente semplice, ma stancante per via dell’ossigeno, ci porta alla conquista della vetta delle Montagne Arcobaleno. Ah, la giornata per questa salita è piena di imprecazioni e lamentele. Dopo aver visto per bene gli arcobaleni di pietre e terra, torniamo giù e ci rimettiamo alla guida, prossima destinazione: Cusco.

Arrivati in città, dopo una bella cena… buona notte, ce lo meritiamo.

9

Cusco guardi?

Oggi lasciamo i nostri amati Pick Up. Da qui in poi l’unico modo per andare in giro è il treno. Ma prima... Cusco!!!

Questa è una delle città più vive e ben tenute di tutto il Sud America, ci sono un miliardo di cose da fare: dalla Cattedrale al mirador, dal centro ai locali tipici.

Saremo liberi di girarla come e quanto vogliamo, di riposarci a passeggio per le viuzze o di farci fregare nei negozi di souvenir.

Ci meritiamo anche questo. Ci fermiamo a dormire qui.

 

10

Il treno dei desideri

Oggi inizia il viaggio verso Machu Picchu!!! 

Andiamo alla stazione e saliamo sul primo treno, uno di quelli che arrancano tra le montagne, attraversando la Valle Sacra, sarà una bella traversata.

Arriviamo di pomeriggio all’ultimo avamposto di civiltà prima di raggiungere le antiche rovine, siamo ad Aguas Calientes. Facciamo un giro nel paesino attraversato dalla ferrovia, mangiamo un boccone e festeggiamo: domani ci aspetta una delle 7 Meraviglie del Mondo. O Yesss!!!

11

Boom, Machu Picchu

Ci svegliamo presto, prendiamo uno di quei bus che portano in cima al cucuzzolo della montagna e attraversiamo le porte della cittadella.

Boom. Di fronte a noi Machu Picchu. 

Non ci sono tante cose da dire, ma questo posto ti resta nel cuore ed è difficile da dimenticare. La vista è scandalosamente fantastica.
Passiamo tutta la mattina in giro per le rovine, tra le porte, i terrazzamenti e i punti panoramici.

Di pomeriggio riprendiamo il treno per Cusco, dove dormiremo.

12

Addio Cusco

Ci svegliamo in tarda mattinata.

Ieri siamo tornati da Machu Picchu e abbiamo fatto festa fino a tardi nella vita notturna di Cusco. Oggi pomeriggio ci aspetta un brutta cosa: il viaggio di ritorno.
Iniziamo a spostarci a Lima, l'ultima tappa del nostro viaggio prima del rientro. 

13

Il ritorno

Molliamo ognuno per la propria strada.

Prendiamo un volo da Lima che ci porta a casa, e il Perù sarà solo un lontano, piacevolissimo ricordo.

 

14

A casa

Arrivo a casa.

Scopri tutti

La mappa

Dettagli di viaggio

Ehi, prenota tranquillo! Se non si potrà viaggiare otterrai il rimborso del viaggio. 
Tutte le domande sul rimborso sono nelle FAQ 
 

Prenota la tua data

Da Domenica

13/06/21

A Sabato

26/06/21

Posti disponibili

15

Francesco

da 3190€

Francesco

Posti disponibili

15

da 3190€

Cosa è compreso?
Incluso nel prezzo del viaggio
Non incluso nel prezzo del viaggio
Incluso nella cassa comune
Dicono di noi
Nulla, perché è la prima volta che lo facciamo.

Gabriele

FAQ
F**K Covid
Viaggi Individuali
Attrezzatura e voli
Conosci i tuoi compagni
Il Caposquadra
Conferma Gruppi
credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO