loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Quando visitare Madeira: guida alle stagioni dell'isola dell'eterna primavera

quando andare a madera largaquando andare a madera

Ogni stagione offre opportunità diverse per esplorare e vivere appieno questa spettacolare destinazione nel cuore dell'Atlantico

Che sia inverno o estate, a Madeira troverai sempre un clima ideale.

Stai pianificando il tuo prossimo viaggio e stai pensando proprio a Madeira?

Super, non puoi perdertela per nulla al mondo!

Ma quando è il momento migliore per visitarla?

Per fartelo sapere ci lanciamo in un'analisi del meteo del luogo, una di quelle che Sottocorona spostati proprio, spiegandoti cosa devi aspettarti stagione per stagione e cosa puoi fare in quest'angolo di paradiso.

Preparati a scoprire un'isola dove il clima è sempre dalla tua parte e ogni giorno può essere un'avventura perfetta.

Leggi anche: Cosa vedere a Samarcanda se vuoi poter dire di averla vissuta davvero

Un po' monotono 'sto clima di Madeira: e a noi ci piace così!

L'isola dove è sempre primavera, non un lungometraggio della Disney e nemmeno l'ultima hit di Bennato: una realtà, Madeira.

Qui il clima è così piacevole che non sai mai se farci solo un viaggetto o trasferirti definitivamente. Ecco cosa aspettarti stagione per stagione.

Inverno

Inverno a Madeira? È come dire che Baffo Moretti ha deciso di smettere di bere.

In questa stagione le temperature diurne stanno intorno ai 19-20 °C, mentre di notte scendono a 13-14 °C. Insomma, il clima perfetto per chi vuole sfuggire al gelo continentale senza dover sopportare il freddo del mare.

Però, c'è qualcosa anche per chi ama la neve: le montagne dell'isola, come Pico Ruivo, offrono un clima un po' più in linea con chi si aspetta un inverno classico.

Primavera

La primavera a Madeira è il momento in cui l'isola si pavoneggia. Le temperature diurne variano tra i 20-22 °C, con notti fresche tra i 13-17 °C. Praticamente identiche all'inverno, no?

Durante questi mesi la flora si presenta rigogliosa ed è uno spettacolo, tanto che a maggio nella capitale Funchal i locali celebrano la Festa dei Fiori. Se sei allergic* ai pollini preparati a suonarti il naso come una zampogna, ma fidati, ne vale la pena.

Estate

Durante l'estate, le temperature diurne oscillano tra i 22-26 °C, con notti miti tra i 17-19 °C e un meteo super per attività all'aperto ed escursioni, senza il timore di farsi una sauna finlandese all'aperto. E, nonostante il clima locale possa sembrare fin troppo simile a quello dei tropici, a differenza di questi ultimi d'estate non ti devi aspettare piogge micidiali e improvvise da un momento all'altro. Insomma, tranquill* che te ne starai all'asciutto.

Autunno

L'autunno a Madeira è caratterizzato da temperature piacevoli (sì, ormai avrai capito che qui è sempre la solita storia) tra i 22-25 °C di giorno e 15-19 °C di notte. Tuttavia, l'umidità inizia a salire verso la fine di settembre, portando più pioggia da ottobre a dicembre. Non troppa, ma un ombrello al posto tuo me lo porterei che non si sa mai.

Insomma, 'sta Madeira è davvero l'isola dell'eterna primavera: che si tratti di scappare dal gelo invernale, ammirare i fiori in primavera, godersi il sole estivo o affrontare un autunno umido ma temperato, qui il clima è sempre ideale: una destinazione perfetta.

Le mille e una roba da fare a Madeira: trekking, canyoning e altre cose che non finiscono per -ing, ma che sono ugualmente fighe

Questo pezzetto di paradiso nel mezzo dell'Atlantico che ti fa chiedere: "Perché non ci sono venuto prima?" non offre solo sole e mare. Che già di per sé sono tanta roba.

No no, ti offre un'intera gamma di attività che ti faranno dimenticare del lavoro, dei problemi e persino di quel tuo amico fastidioso che continua a chiederti di unirti alla sua startup di vendita di telecomandi in legno di cedro.

Partiamo con le "levadas", percorsi di trekking che ti portano attraverso la vegetazione lussureggiante dell'isola seguendo canali d'acqua creati nel XVI secolo, ovvero le levadas propriamente dette. Le escursioni sono spettacolari tutto l'anno, ma in primavera e in autunno sono semplicemente divine, grazie al clima mite. Una roba bella bella bella.

Se preferisci l'acqua alla terraferma, l'estate è la tua stagione. Le attività acquatiche in mare e lungo i fiumi, come il canyoning (gran figata in quest'isola) e i tour in barca, sono all'ordine del giorno. Le temperature dell'acqua raggiungono i 23°C – una goduria per farsi un tuffo o più.

E poi c'è la cultura.

Sì, lo sappiamo. Cultura? E chi ne ha bisogno dopo che qui in Italia abbiamo Uomini e Donne tutti i giorni in tv?

Beh, scherzi a parte, la storia e la cultura di Madeira sono una gran bella figata che puoi conoscere visitando una caterva di musei, tipo il Madeira Story Centre a Funchal, un museo interattivo che racconta la storia dell'arcipelago.

E poi, per un tocco di ebbrezza in più (letteralmente) c'è la Blandy's Wine Lodge: un concentrato di duecento anni di storia del vino Madeira.

Cioè, vino e storia insieme! Una combo micidiale, seconda forse solo a "pane e Nutella".

Può mancare il cibo nel nostro articolo? No che non può mancare.

In primavera e in estate, i festival locali di Madeira sono svolti all'insegna di robbabbona come le espetada (spiedini di carne) e il bolo do caco, che a sentire il nome non diresti mai che è qualcosa che si può mettere in bocca senza rimettere i pasti degli ultimi 210 giorni, ma in realtà è il pane tradizionale dell'isola, supercaratteristico e buono da morire.

Stagione che vai festona che trovi: gli eventi da non perderti se vai a Madeira

Madeira è famosa per i suoi eventi culturali e festivi che si svolgono durante tutto l'anno. Vediamo cosa offre questa piccola isola, perché sembra che ci sia sempre una buona scusa per fare festa.

Il Festival dei Fiori

Ah, il Festival dei Fiori!

Ogni maggio, le strade di Funchal si trasformano in una giungla di colori con sfilate di carri decorati con fiori, un casino di sfumature e di profumi da farti andare in overdose pesante i sensi. L'aspetto più tipico di questa festa è il "Muro della Speranza".

Non ne hai mai sentito parlare?

È una roba davvero caratteristica, un muro vero e proprio (e fin qui ci eravamo arrivat* tutt*) costruito con migliaia di fiori dai bambini di Madeira, con lo scopo di rappresentare un simbolo di pace universale.

Festival del Vino

Settembre è il mese del vino. E cosa c'è di meglio che celebrare la vendemmia con... altro vino!

Degustazioni a non finire, spettacoli folkloristici e attività legate alla vendemmia. È il momento perfetto per vedere gente un po' brilla cercare di convincerti che il loro vino è il migliore.

Se non ti piace il vino? Beh, buon divertimento a sorseggiare acqua mentre stanno tutti 'mbriachi zuppi.

Carnevale di Madeira

Il momento in cui tutti si mascherano e nessuno giudica.

Sfilate allegoriche, feste in maschera e spettacoli che riempiono le strade di Funchal. Un casino clamoroso che ti ispira a lasciarti andare e andare con il "flow". E sì, è un'ottima scusa per fare festa ancora di più.

Oh yes!

Leggi anche: Cosa vedere in Islanda d'estate? Tantarroba

In conclusione

And that's all folks.

Madeira è un posto pazzesco e il bello è che puoi decidere di visitarla in qualsiasi momento: la troverai sempre ferma in un'eterna primavera. Ogni stagione è praticamente identica alle altre, ma tutte differiscono quel tantino che basta per offrire un'esperienza diversa in base al mese che sceglierai.

Ma avrai sempre la certezza di stare 'na meraviglia.

E tu, quale stagione sceglierai per scoprire questo angolo di paradiso?

Qualunque sia la tua risposta, non perdere l'occasione di partire con noi per un itinerario di 8 giorni a esplorare ogni angolo dell'isola, in mezzo a un verde da far invidia all'Amazzonia, qui in mezzo all'Atlantico, lontani anni luce dalle rotture di maroni delle nostre città.

Pront* per vivere un'esperienza unica?

Ci becchiamo presto!

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

ULTIME PROMO ESTIVE! Fino al 14 Luglio SCONTI FINO A -200€ sulle PARTENZE DI SETTEMBRE. Chi l'ha detto che l'estate finisce ad Agosto?! 🍌