loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

5 curiosità sulla Scozia che non ti aspetti (o quasi)

curiosita sulla scozia largacuriosita sulla scozia

Il Paese dei castelli, dei tronchi che volano e delle coronarie intasate male

Cosa ti immagini quando pensi alla Scozia?

Sì, ci sono le Highlands, tra chi ama vestirsi tradizionalmente è diffuso l'uso del kilt, il clima è molto umido e bla bla bla.

Queste cose, però, le sanno un po' tutti. Insomma, sono mainstream e, a essere sinceri, troppo stereotipate. E, come avrai già capito se ci conosci un minimo, a noi le cose mainstream non piacciono affatto.

Se vuoi conoscere meglio la Scozia, ti abbiamo preparato altre curiosità su questo Paese, decisamente più interessanti rispetto a quello che si racconta di solito.

Pront*?

Ecco che arrivano!

Leggi anche: Quando andare in Uzbekistan? Guida al clima locale

L'unicorno è l'animale nazionale della Scozia

Mentre altri Paesi si vantano con bestie cafonissime come ignorantissimi leoni, orsi feroci e aquile incazzate, la Scozia ha deciso di distinguersi dalla massa e di puntare su qualcosa di decisamente più originale: l'unicorno!

L'animale mitologico è comparso per la prima volta negli emblemi scozzesi nel XII secolo e da allora non ha più lasciato la scena.

Ma perché lo hanno scelto?

Beh, secondo le leggende locali, l'unicorno è un animale puro, integro e coraggioso. E, soprattutto, è il nemico giurato del leone, cioè lo schifa proprio, non lo può vedere nemmeno da lontano.

E chi si è scelto un leone (anzi, ben 3) come simbolo? Esatto, l'Inghilterra.

Insomma, agli scozzesi gli inglesi sono sempre stati sulle palle e si capisce. D'altronde, lo sport nazionale degli inglesi è sempre stato quello di rompere le scatole agli altri Paesi e piantarci sopra la loro bandiera. E gli scozzesi stanno proprio accanto a loro, per cui se li sono dovuti sorbire più di tutti.

Insomma, l'unicorno è un simbolo di purezza e coraggio ma, allo stesso tempo, di indipendenza dalla corona inglese, un'aspirazione sempre viva nel cuore degli scozzesi.

La Scozia è uno dei Paesi con più castelli al mondo

Sì, lo so, qui sembra ci stiamo andando giù pesante con gli stereotipi, ma la Scozia può davvero vantare un botto di castelli, ce n'è uno praticamente a ogni angolo.

Ne cerchi uno?

Ti fai due passi in Scozia e... bingo, eccolo là!

Per capirci, ce ne sono oltre 300 nell'intera nazione e la Scozia non è poi così grande.

Ora, non è che gli scozzesi avessero una sorta di ossessione per la costruzione di torri e bastioni. Ma, riflettendoci su, con tutti quei clan rivali che si facevano guerra ogni due per tre, un bel castello con mura spesse era più necessario di un buon ombrello a Londra.

E poi, parliamoci chiaro, quando ti ritrovi gli inglesi a due passi da casa tua, che non te la costruisci una fortezza con i controca**i?

Gli scozzesi friggono praticamente qualsiasi cosa

Sai quel proverbio che dice "Fritto è tutto buono, pure l'aria"?

Beh, in Scozia l'hanno preso un po' troppo alla lettera, perché friggono praticamente qualsiasi cosa, all'insegna del "Se è commestibile può essere fritto, se non lo è un pensierino ce lo faccio comunque".

Friggono le pizze, ma niente di troppo strano. Lo facciamo pure qui.

Friggono i gelati. Un'abitudine non esattamente comune, ma ormai la conosciamo bene anche in Italia.

Ma poi si va su cose pazzesche: tipo che friggono i Mars.

Minchia, i Mars!

Immaginati che botta di colesterolo ti dà una cosa del genere, una roba che sentiresti il tuo fegato gridare "Zì, ma che minchia stai facendo?".

E infine arriva il top: il deep-fried butter.

Esatto, burro fritto. Noci di burro ricoperte di tuorlo d'uovo e pan grattato immerse nell'olio bollente e ko tecnico per le coronarie.

Dobbiamo forse aggiungere altro?

La Scozia può vandare l'insediamento umano più antico di tutto il Regno Unito

Hai mai sentito parlare di Skara Brae? No?

Beh, preparati a fare un tuffo indietro nel tempo, e non stiamo parlando di ravanare nel cassetto della nonna alla ricerca di vecchie foto in bianco e nero. Stiamo parlando di un viaggio indietro di circa 5000 anni, nel cuore della Scozia, dove l'insediamento umano più antico di tutto il Regno Unito ha deciso di piantare le tende... o meglio, le pietre!

Skara Brae, che si trova nelle remote Orcadi, è talmente vecchio che fa sembrare il Colosseo un novellino. Pensa un po', mentre gli antichi Romani non avevano ancora iniziato a giocare a "prendi a mazzate sui denti le altre civiltà del Mediterraneo", gli scozzesi delle Orcadi erano già impegnati a inventare l'IKEA delle capanne in pietra. E stiamo parlando di abitazioni complete, dotate perfino di mobili (anche se in pietra)!

La cosa più figa?

Che queste case in pietra hanno in buona parte resistito al tempo e oggi ci offrono uno scorcio pazzesco su come vivevano le popolazioni locali ben 7000 anni fa.

Se sei appassionat* di storia, Skara Brae è il top!

Uno degli sport più popolari tra gli scozzesi consiste nel lancio di enormi tronchi

La cultura scozzese è quanto di più pazzesco si possa trovare, ormai l'abbiamo capito tutti. E ci piace un casino proprio per questo!

Tanto pazzesca che, durante i Giochi delle Highlands, una competizione tra i clan che si svolge da ormai 900 anni, una delle prove di forza più famose è il lancio del tronco.

Immagina un gigantesco tronco d’albero, lungo quasi quanto un autobus e pesante quanto un piccolo orso. Ora immagina di doverlo sollevare da terra e lanciarlo in modo che ruoti su sé stesso, atterrando dritto.

Un'impresa impossibile?

Sì, magari per noi, ma non per gli scozzesi.

I partecipanti alla competizione, chiamati "throwers", sono veri mastodonti che sembrano usciti da un fumetto di Asterix. E questi bestioni riescono a sollevare i tronchi e a farli atterrare in posizione verticale.

Minchia!

Non è raro vedere la famiglia reale tra gli spettatori; dopotutto, chi vorrebbe perdersi un gruppo di giganti in kilt che lanciano tronchi come se stessero giocando a shanghai?

Leggi anche: La leggenda del mostro di Loch Ness come nessuno te l'ha mai raccontata

In conclusione

Adesso che conosci alcune delle curiosità più strane sulla Scozia sei un passo più vicin* a scoprire lo spirito autentico di questo Paese. Ma un passo non è abbastanza.

Molto meglio lanciarsi anima e corpo alla scoperta della Scozia, non credi?

Ecco, se questa idea ti alletta, abbiamo una proposta bomba per te: un viaggio di 8 giorni lungo la Scozia dove potrai viverla appieno, in un modo che i soliti turisti possono solo sognare.

Dai, riempi quello zaino con tutto quello che ti serve e preparati a partire con noi!

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb