Created with Lunacy

Blog

TORNA INDIETRO
Fotografare l’aurora boreale: le impostazioni della fotocamera

Avete fatto i bagagli, siete usciti di casa carichi di entusiasmo per la partenza che aspettavate da mesi. Check in e volo, si va verso Nord. Atterrate con un agito palpabile addosso: non vedete l’ora che si faccia sera per alzare gli occhi al cielo e cercare un segnale, un piccolo bagliore verde.

Ed è qui, in questo preciso momento, che dovete prepararvi al meglio per quello che sarà un evento da ricordare e immortalare.

Ecco come si imposta una macchina fotografica per fotografare l’aurora boreale:

  1. Scattate le foto in RAW, perchè permette una maggiore qualità e resa dello scatto, oltre a più possibilità di editing in post produzione. Così potete far diventare l’aurora boreale fucsia.
  2. Disattivate lo stabilizzatore di immagine se lo avete acceso, sia per la fotocamera che per l’ottica che utilizzerete.
  3. Per quanto riguarda l’esposimetro in molti consigliano il Matrix, ma la cosa migliore è fare un test e verificare cosa si addice alla vostra fotocamera.
  4. Controllate sempre l’istogramma dei colori per essere sicuro di non aver bruciato qualche zona. Il consiglio è comunque di sottoesporre un po’ per non bruciare proprio il colore dell’aurora.

Ma se avete fatto bingo con l’impostazione della macchina foto, il percorso per portarvi a casa “Lo Scatto” non è finito qui. Nei prossimi articoli troverete info interessanti sulla messa a fuoco, sul diaframma e sugli ISO.

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO