loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Vuoi fare un tour in Islanda alla ricerca dell'aurora boreale? Ecco quello che devi sapere

tour aurora boreale islanda largatour aurora boreale islanda

La guida di Sto Gran Tour per gustarti al massimo uno degli spettacoli più belli di Madre Natura

Se hai deciso finalmente di vedere di persona l'aurora boreale l'Islanda è uno dei luoghi migliori per osservarla. Così perfetta che noi abbiamo deciso di dedicare il nostro tour dell'isola in buona parte a dare la caccia a questo fenomeno.

Poi, sì, facciamo anche un sacco di altre esperienze pazzesche che puoi leggerti con calma qui. Però la protagonista dell'itinerario è proprio lei, l'aurora.

Vuoi conoscere meglio questo fenomeno e sapere quali sono i dettagli a cui prestare attenzione nel momento in cui partirai alla sua ricerca? Beccati tutte le info che cerchi in questo articolo!

Leggi anche: Perché trascorrere il Capodanno 2023-2024 in Giappone con StoGranTour

Miti e leggende dietro l'aurora boreale

Ah, l'aurora boreale!

Questo meraviglioso spettacolo di luci nel cielo notturno ha affascinato e ispirato l'umanità da millenni. Ma cosa si nasconde dietro questo fenomeno tanto maestoso quanto misterioso?

Curiosamente, nonostante l'Islanda sia uno dei migliori palcoscenici per l'aurora boreale, non esiste un vero e proprio folklore locale su questo fenomeno. Sembra che i vichinghi islandesi fossero troppo impegnati a esplorare e a combattere per inventarsi storie su queste luci danzanti. O, forse, erano semplicemente così abituati alla bellezza delle aurore che le consideravano parte del normale paesaggio notturno.

In alcune culture nordiche, si pensava che l'aurora fosse un ponte di luce costruito dagli dei, un passaggio per le anime dei guerrieri caduti in battaglia verso il Valhalla.

Talvolta si riteneva perfino che questo fenomeno rappresentasse un messaggio degli dei o un presagio di fortuna (o di sfortuna).

Insomma, non ci si capiva nulla del perché in cielo comparissero queste luci, ma quel che è certo e che in secoli di storia l'uomo, osservandolo, si è sempre detto "Che figata sta roba qua!".

Un po' di scienza sull'aurora boreale (perché ti tocca, mi spiace)

Oggi sappiamo che le aurore boreali sono causate da particelle solari che interagiscono con il campo magnetico terrestre nella zona del circolo polare artico. E hanno anche dei gemelli separati alla nascita che si manifestano dall'altra parte del mondo, nella regione del polo sud: le aurore australi.

Ma perché compaiono solo in queste zone?

Un motivo c'è, ma sinceramente non vogliamo annoiarti con uno spiegone scientifico.

Ne abbiamo parlato un po' più approfonditamente in questo articolo dove puoi divertirti a leggere di cose 'interessantissime' come la ionosfera, il vento solare, protoni, elettroni e tutto il resto che pensavi di esserti lasciato alle spalle finita la scuola.

E invece non te la scampi!

Se, poi, non ne hai proprio voglia di leggerti le cause di questi fenomeni, ti basti sapere che esistono, che sono belle belle belle da vedere e che noi siamo cinture nere di caccia all'aurora boreale e il nostro tour in Islanda è l'occasione ideale per poterla osservare dal vivo anche tu.

Leggi anche: Cosa vedere in Lapponia in inverno (e non solo)

I consigli che devi sapere se non vuoi rovinare la tua esperienza alla ricerca dell'aurora boreale

Ecco alcuni consigli pratici per chi si avventura nella selvaggia Islanda a caccia dell'aurora boreale. Prendeteli come i suggerimenti di uno che vi vuole vedere tornare a casa sani, salvi e con un sacco di storie incredibili da raccontare.

Scegliere il Tour Giusto

Prima di tutto, decidete che tipo di viaggiatori siete. Preferite la comodità di un tour organizzato con un gruppo, oppure siete dei lupi solitari che amano l'avventura in self-drive?

In Islanda si trova di tutto tutto, dai tour in kayak sotto le stelle a quelli in super jeep tra i ghiacciai. Scegliete il vostro stile e agite di conseguenza. Naturalmente un tour in Islanda come il nostro non ve lo offre nessuno, eh?

Abbigliamento Adeguato

L'Islanda non è esattamente la Costa Azzurra, quindi lasciate a casa i costumi da bagno e preparatevi a vestirvi proprio come vi imponeva la mamma quando scendevate a giocare sotto casa, preoccupata per "quel venticello brutto, guarda che ti prendi un malanno" anche quando fuori c'erano 50 gradi all'ombra.

Portate con voi strati di abbigliamento termico, un buon cappotto resistente al vento e all'acqua, guanti, cappello e sciarpa.

Ah, e non dimenticate un paio di scarpe robuste per le lunghe sessioni di trekking nel selvaggio paesaggio islandese.

Attrezzatura Fotografica

Se volete immortalare l'aurora boreale, una fotocamera con buone impostazioni per la fotografia notturna è essenziale. E poi ci sono tanti altri accorgimenti per chi vuole ottenere delle immagini davvero spettacolari.

Noi ne caghiamo a mazzi in materia e vi abbiamo preparato una serie di contenuti ad hoc. Beccateveli qui sotto.

Pazienza e Flessibilità

Le aurore boreali sono come i gatti: fanno quello che vogliono, quando vogliono e se fate gli appiccicosi vi scagano malamente.

Quindi armatevi di pazienza e flessibilità.

Se non si presentano la prima sera, non disperate. La natura ha i suoi ritmi, e l'attesa fa parte dell'esperienza: prima o poi abbocca, tranquilli!

Salute e Sicurezza

Non dimenticate di informarvi sulle norme di sicurezza locali, soprattutto se avete intenzione di avventurarvi da soli. La natura islandese è tanto bella quanto imprevedibile.

Un kit di primo soccorso, una mappa e un GPS non dovrebbero mai mancare nel vostro zaino. Occhio a quest'ultimo, però: l'aurora boreale è infame e, quando è legata a fenomeni solari particolarmente intensi, può interferire con questi apparecchi.

Leggi anche...

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

Ma se vi dicessimo: Scimpanzé, Rinoceronti e soprattutto Gorilla di Montagna?
Si avete capito bene, finalmente questa estate vi portiamo in Uganda!
Fino a Domenica 10, tutte le partenze in sconto!