Created with Lunacy
Blog
Home>Blog>
TORNA INDIETRO

Quanto costa viaggiare in Islanda?

In linea di massima, possiamo dire che viaggiare in Islanda costa e che l'Islanda non è sicuramente da mettere nella lista dei paesi più economici. Ma possiamo dire con la stessa certezza, che è un'esperienza che ne vale davvero la pena. 

Per tanti anni l’Islanda è stata una meta inavvicinabile: i costi erano altissimi rispetto ad altre città europee. Oggi per fortuna (merito della grossa crisi economica che ha investito il paese nel 2008), i prezzi sono più accessibili. L’alloggio, il cibo e i trasporti hanno prezzi piuttosto elevati che incidono molto sul budget del viaggio, ma esistono anche delle alternative per contenere le spese.

Abbiamo preparato una bella lista di calcolo, per darvi delle idee e aiutarvi a stimare il costo di un viaggio in Islanda. 


I costi dell'Islanda: ecco tutti i prezzi


I prezzi in Islanda: quanto costa mangiare?

In tutti i viaggi, il mangiare è una delle prime voci di spesa da tenere in considerazione! In Islanda poi, insieme al dormire, è una delle spese maggiori da affrontare. 

Nelle città principali si trovano tanti locali, ma i prezzi sono tutt’altro che bassi. Per una colazione si spendono tranquillamente 15€, mentre per una zuppa di pesce la sera anche 35€. 
In un ristorante in media per una portata principale si spendono tra le 3-4.500 corone (ISK) che sono circa 25-40€ e 6-7.400 ISK (50-60€) per un menù completo. Un’alternativa più economica sono i fast food sparsi un po’ in tutta l’isola, dove trovate hamburger, pizza e hot dog più economici: certo non si tratta di specialità locali, ma può essere una soluzione per uno spuntino non troppo costoso. Un panino, un hamburger o una pizza solitamente costa tra 1.800 e 2.400 ISK (15-20€) in un ristorante o in un bar e qualcosina in meno nei fast food.
Una bibita, un caffè, un tè e una bottiglia di acqua in un ristorante costa all’incirca tra 337 e 560 ISK (2,82-4,69€). 

Ecco qualche esempio di spesa in un ristorante di una giornata:

  • Colazione al bar: Pancakes+caffè - 15€
  • Pranzo: Hamburger al ristorante con coca cola - 25€
  • Cena: Un piatto di baccalà con insalata e due fette di pane + acqua - 38€

Quello che facciamo con Sto Gran Tour, nei nostri viaggi di gruppo in Islanda, è fare un bel mix tra cene fuori e cene cucinate in casa. Dormendo in cottage privati e facendo una spesa di gruppo a inizio settimana, i costi del cibo si abbassano decisamente. In questo modo si può risparmiare, senza dover rinunciare ad assaggiare le specialità locali! 

In generale nei supermercati i prezzi non si distaccano tantissimo da quelli di altre capitali europee, anche se alcune cose hanno prezzi esagerati! Ecco, per darvi un'idea: 

  • Pane bianco a fette confezionato: 274 ISK (1,80€)
  • 400 grammi di formaggio a fette: 1827 - 2284 ISK  (12,00 – 15,00€)
  • 200 grammi di prosciutto cotto: 500 ISK (3,30€)
  • 1 litro di latte: 246 ISK (1,60€)
  • Cereali per la colazione: 700 ISK (4,69€)
  • 0,5 kg di pasta: 260,49 ISK (1,71€)
  • Salsa per la pasta: 337 ISK (2,82€)
  • Una pizza surgelata: 837 ISK (5,50€)

Di seguito invece, una classica spesa al supermercato:

  • Uova (12): 5,00€
  • Petti di pollo (1 kg): 25,00€
  • Formaggio a fette: 15,00 €
  • Acqua (1,5 lt): 1,80€
  • Coca Cola (0,33 lt): 3,00€
  • Bottiglia di vino: 17,00€


Costi Islanda viaggio Sto Gran Tour


Viaggiare in Islanda: quanto costa il volo aereo? 

Il costo del volo è determinato da vari fattori, a partire dal periodo del viaggio, se in alta o bassa stagione, e dall’anticipo con cui viene prenotato. 

In generale l’estate, soprattutto agosto, ha i prezzi più alti che superano anche i 600€ a persona (andata e ritorno), mentre in altri periodi e prenotando con un certo anticipo si arriva a spendere anche intorno ai 300/400€.
 

I prezzi in Islanda: quanto costa dormire?

Dormire in Islanda, insieme al cibo, è una delle cose più costose. Per dormire in Islanda ci sono diverse soluzioni, dagli ostelli alle strutture lussuose. 

Per dormire in ostello, il prezzo si aggira intorno alle 3.500 ISK (30€) a notte per un letto in dormitorio e 14-18.000 ISK(120-150€) per una camera doppia privata. Con Sto Gran Tour preferiamo dormire in cottage di legno tipici privati, con camere doppie, immersi nella natura. In modo abbiamo a disposizione una casetta tutta per noi dove poter anche cucinare e uscire la notte, senza disturbare nessuno, per avvistare l'aurora boreale. 

Quanto costa viaggiare in Islanda

 

Viaggiare in Islanda: quanto costano i trasporti

Trasporti? Quali trasporti? In Islanda non ci sono treni e la macchina resta il mezzo di trasporto migliore per spostarsi sull'isola in tutta libertà.
Se ti limiti all'asse principale della strada 1, ti basta una vettura cittadina. Ma attenzione! Per l'inverno invece, è tutta un altra storia: l'auto deve essere obbligatoriamente 4x4, possibilmente con ruote chiodate. A volte le bufere di neve sono così violente, con venti ai 200km/h, che persino le auto parcheggiate si muovono. Per poter guidare poi, bisogna verificare le condizioni delle strade: dai un'occhiata a questo articolo per scoprire tutte le applicazioni sulla sicurezza stradale che utilizziamo in Islanda. Il costo di un 4x4 noleggiato per 7 giorni, con assicurazione, è di circa 800€.

Ora che ti sei fatto un'idea, puoi valutare i costi di un viaggio fai-da-te in Islanda. Ma ancora meglio, puoi valutare quanto sia figo e vantaggioso partire per l'Islanda con Sto Gran Tour: guarda il nostro viaggio organizzato in Islanda.  

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO