Created with Lunacy

Blog

TORNA INDIETRO
Lo scioglimento dei ghiacciai

L’Islanda è piena di ghiaccio. C’è ghiaccio ovunque. Circa l’11 % di tutto il paese è ricoperto da ghiaccio.

Fa riflettere il fatto che proprio in Islanda, ad agosto 2019, sia stato riconosciuto come “morto” il primo ghiacciaio. Si chiamava Ok, che poi ok mica tanto alla fine
Nei prossimi 200 anni tutti i nostri ghiacciai potrebbero fare la stessa fine di Ok. E anche qui, ok mica tanto…

Ma che cos’è il ghiaccio e che cos’è lo scioglimento?

Il ghiaccio è memoria. Una banca dati su temperature e cambiamenti climatici. È un archivio vivente sulla storia del clima. È il nostro freezer planetario. Un ammasso di neve congelata che si muove e mantiene, per un’azione chiamata bilancio di massa, la forma della calotta ed il livello dei mari stabili. Aumenta in quota e si scioglie ai bordi. Accumula tanto ghiaccio quanto ne perde. Un gran economo!

Lo scioglimento che non è altro che la conseguenza di un fenomeno essenziale: il surriscaldamento globale. Quando si parla di surriscaldamento globale, il primo punto da considerare è la condizione climatica, ovvero l’insieme di processi naturali che colpiscono la superficie terrestre al variare della latitudine, dando origine alle diverse fasce climatiche-latitudinali. In questo momento, stiamo affrontando una variazione climatica a scala temporale ridotta, tendente al surriscaldamento climatico: il ritiro dei ghiacciai.

A contribuire al cambiamento climatico ci siamo poi noi, la razza umana. È proprio a noi, agli esseri umani e alle loro attività, che vengono attribuite le cause principali delle modifiche territoriali, strutturali e climatiche del pianeta.

La Terra cambia, l’uomo la fa cambiare. In tutto questo i ghiacciai si muovono, si dilatano, crescono e diminuiscono.

Ma di sicuro in questo mondo si sa, c’è solo Sto Gran Tour.

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO