loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Visitare la Monument Valley: come organizzare un tour in uno dei luoghi simbolo del Far West

monument valleyvisitare monument valley

Okay, avete googlato “visitare la monument valley” e siete capitati in questo articolo (mooolto bene).

Tuttavia, non avete ancora un’idea chiara di cosa aspettarvi (moolto male). Ma noi siamo qui a posta!

In questo articolo vedremo qual è il periodo migliore per visitare il sito, alcuni dei luoghi di interesse più famosi e perché dovreste scegliere un tour organizzato – che non è solo un tour organizzato.

Monument Valley: come godersi al meglio questa esperienza in un tour on the road

Periodo migliore per visitare la Monument Valley 

La Monument Valley è aperta e visitabile tutto l'anno – fatta eccezione per il giorno di Natale e a Capodanno – e ogni stagione può ovviamente presentare, come ci si aspetta, sia pro che contro, ma nulla che impedisca di godere della bellezza del sito. 

Le stagioni migliori sono la primavera e l'autunno perché, con le temperature favorevoli, la visita sarà decisamente più piacevole.

L'estate, il periodo dell'anno in cui ci sono più viaggiatori, può essere molto calda e bisogna prendere le solite precauzioni (siamo in un deserto, dopotutto, mica ci potevamo aspettare 25°C costanti con una leggera brezza).

Detto questo vediamo alcuni dei principali luoghi di interesse da non perdere.

Pronti?

Dieci (+una👍🏻) top attractions della Monument Valley che non potete mancare

1) Il Mittens e il Merrick's Butte

Questi tre contrafforti di arenaria formano uno dei paesaggi più famosi al mondo, il vero simbolo della Monument Valley; è impossibile non vederli, sono vicini al centro visitatori e all'hotel The View.

2) Elephant Butte

Una delle tante gigantesche e bizzarre formazioni rocciose di questo parco. Il nome deriva dal fatto che si suppone che assomigli a un elefante. 

Vedere per credere.

3) Tre sorelle

Ovvero tre pinnacoli sottili e piuttosto particolari che spiccano tra i contrafforti molto più spessi e densi del paesaggio circostante.

Leggi anche: Grand Canyon National Park: cosa vedere nel meraviglioso parco dell'Arizona

4) Punto John Ford

Un'area decisamente scenografica dedicata al regista che ha immortalato la Monument Valley come simbolo hollywoodiano del Far West. Qui, se volete, potete fare la foto a cavallo, proprio come John Wayne. Fate attenzione a non perdere questo punto perché non è ben segnalato. 

Durante il percorso sulla Valley Drive, vicino a Camel Butte (sulla sinistra), vi troverete a un bivio. Invece di continuare sulla strada principale, girate a destra. Arriverete a una radura con alcuni negozi, dove potrete vedere John Ford's Point.

Ma dopo tutto, non dovete preoccuparvi di perdervi nei meandri del sito: abbiamo pensato noi a tutto!

5) Camel Butte

Parliamo di una formazione rocciosa grande, complessa e suggestiva, chiamata ‘gobba del cammello’.

6) Rain God Mesa

È una magnifica formazione rocciosa situata al centro della valle, che colpisce per le sue dimensioni e la sua imponenza.

7-8) Palo di Totem

Gli strani pinnacoli di Totem Pole offrono alcune delle viste più belle della Monument Valley. Non perdeteli!

9) Il punto dell'artista

Un altro imperdibile punto di osservazione, dove l'orizzonte sfuma nella vista.

10) Finestra Nord

La Finestra Nord è il luogo ideale per una vista panoramica della valle da nord.

11) Il Pollice

Questo è un altro bizzarro monolite a sé stante, punto di riferimento lungo il percorso.

Leggi anche: Come visitare la Death Valley e il West degli States in un'esperienza pazzesca 'on the road'

Monument Valley: meglio da soli o con un tour organizzato?🤔

Non vi diremo balle: certo che potete visitare la Monument Valley da soli, nessuno ve lo vieta.

Infatti, il punto non è questo.

Ci sono però degli aspetti su cui vale la pena riflettere. Sappiamo che molti di voi storceranno il naso al sentire ‘tour operator’ – oddio che espressione vecchia! 

E in effetti, perché dovreste provarlo? Solo perché è già tutto organizzato e non dovrete stressarvi nella preparazione del viaggio? Solo perché non dovete fare altro che preparare lo zaino e partire?

Non solo. Ovviamente.

Il punto è vivere un’esperienza diversa dal solito (specie se avete l’abitudine di viaggiare per conto vostro) insieme a un gruppo di persone che desiderano provare un’avventura e uscire dalla loro comfort zone.

Infatti, non vi promettiamo un viaggio all’insegna del lusso e dei comfort: se siete alla ricerca di questo, avete sbagliato posto.

Noi di Sto Gran Tour organizziamo viaggi avventura, viaggi di gruppo e viaggi on the road adatti a chi vuole provare esperienze incredibili e originali.

Quindi, potete decidere se unirvi agli equipaggi per Spedizioni di viaggio, la vera essenza dei viaggi avventura, o a gruppi per tour organizzati più semplici ma sempre pazzeschi. 

Prenotare è davvero semplice e potrete farlo direttamente nella vostra area personale.

Allora? Vi abbiamo incuriosito? Date un po’ un’occhiata alle nostre prossime partenze per gli Stati Uniti in un’avventura on the road che vi ricorderete per sempre.

Conclusioni

In questo articolo vi abbiamo dato alcuni consigli e qualche pillola per visitare la Monument Valley.

Se dunque non volete sbattervi e, per di più, ci volete ficcare un itinerario pazzesco con le migliori tappe del Paese a stelle e strisce, beccatevi ‘sto linkozzo e preparate gli zaini!

Leggi anche...

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

ULTIME PROMO ESTIVE! Fino al 14 Luglio SCONTI FINO A -200€ sulle PARTENZE DI SETTEMBRE. Chi l'ha detto che l'estate finisce ad Agosto?! 🍌