loading…
Created with Lunacy
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Quando andare in Thailandia per un viaggio alla scoperta degli aspetti più inediti di questo incantevole Paese

quando andare in thailandia larga quando andare in thailandia

State programmando un viaggio in Thailandia ma non sapete ancora quando andare?!

Evitate di sbattervi cercando a destra e sinistra il momento migliore per andare in Thailandia: il meteo non azzecca mai, e i cambiamenti climatici di certo non aiutano! Incasinando le stagioni secche e le stagioni delle piogge. Vi consigliamo però di dare un’occhiata a questo articolo.

Qui non solo vi diremo qual è il periodo migliore, secondo Sto Gran Tour, per organizzare il vostro viaggio… ma vi diremo alcune delle festività più iconiche della Terra del Sorriso! Che sicuramente valgono la pena essere vissute.

Qual è il periodo migliore per visitare la Thailandia? Tutto quello che dovete sapere

Qual è il periodo migliore per andare in Thailandia? Guida stagione per stagione

Bella domanda. Difficile rispondere, ma ci proviamo. In teoria, il periodo migliore per visitare la Thailandia è tra novembre e l'inizio di aprile. Non solo è il periodo più secco dell'anno, ma è anche il più caldo: le temperature oscillano tra i 32 e i 36 gradi, con fino a nove ore di sole al giorno. 

Sebbene questi mesi siano ideali, come vi dicevamo i cambiamenti climatici rendono difficile stabilire con precisione quando non ci saranno periodi di pioggia. Così vero che alla fine, tutti fanno un salto in Thailandia anche ad Agosto. 

Di solito nei mesi di gennaio e aprile si possono trovare giornate piene di sole, con temperature che raggiungono i 34 gradi. 

Gennaio è generalmente il mese meno umido, mentre febbraio e marzo sono i più secchi e soleggiati.

I mesi delle piogge, invece, vanno da marzo a ottobre. Qui potremmo aprire un capitolo davvero enorme, su quello che significhi stagione delle piogge! Infatti quando piove in Thailandia, di solito è nel tardo pomeriggio o in serata e dura solo poche ore. Inoltre, la pioggia è un ottimo modo per rinfrescarsi e combattere l'umidità, quindi non è tutto negativo. 

Alcune giornate sono sempre calde e soleggiate come di consueto, mentre altre vi faranno correre ai ripari per un improvviso acquazzone. 

Clima a parte, il momento migliore per visitare la Thailandia è anche quello dove si possono evitare le masse turistiche! Quindi se volete sfuggire alla folla, dovreste visitare la Thailandia tra maggio e settembre. I livelli di umidità e di temperatura si saranno abbassati e anche i prezzi sono generalmente più abbordabili. 

E anche se non si può essere certi di avere giornate di sole pieno, le temperature possono ancora raggiungere i 34 gradi.

Leggi anche: Viaggi avventura in Costa Rica? Parti con Sto Gran Tour per un'esperienza pazzesca!

Periodo migliore per andare in Thailandia? Queste le festività imperdibili della Terra del Sorriso

Quando bisogna decidere il periodo per partire in un posto, è cosa buona e giusta essere informati anche sulle principali festività del Paese. Beccatevi qui una bella lista.

Festival di Loy Krathong (Novembre) 

Il Loy Krathong è la versione tailandese della ‘festa delle luci’. 

Questo evento si svolge intorno a diversi templi buddisti nella città di Phuket, dove gli abitanti del luogo e i turisti si uniscono per festeggiare. È un evento che porta fortuna, in cui si esprimono desideri di salute e felicità mentre si osservano le lanterne galleggianti che illuminano il cielo e i fiumi.

Inoltre, è possibile acquistare il proprio krathong – una ‘barca’ ricoperta di fiori di loto – da una delle tante bancarelle che costeggiano le strade. Di solito sono ricoperte di fiori, candele e bastoncini d'incenso. 

Capodanno 

La Thailandia è uno dei posti migliori al mondo per trascorrere la notte del 31 dicembre. 

Ci sono così tanti eventi e luoghi da scegliere, sia che siate alla ricerca di bar chic sui tetti, di feste in spiaggia che durano tutta la notte, di crociere sul fiume o dell'equivalente di Times Square a New York.

Molti viaggiatori amano aspettare il nuovo anno a Phuket, in particolare a Paradise Beach: questa distesa di sabbia offre una festa gratuita e piena di divertimento, in cui sono in programma mangiate di fuoco, balli e fuochi d'artificio a mezzanotte. Altrove, a Phuket Town, si tengono concerti musicali, gare di canto, numerosi stand gastronomici e si può liberare in cielo una lanterna colorata come portafortuna quando l'orologio segna le 12:00.

Festival di Songkran (13-15 aprile)

Sapevate che il Songkran è il festival più celebrato in Thailandia?!

È conosciuto anche come il Capodanno thailandese ed è caratterizzato da tre giorni di festeggiamenti. La celebrazione principale comprende una battaglia d'acqua al livello nazionale che simboleggia la purificazione spirituale. Si inizia con l'innocente aspersione di acqua sulle statue di Buddha in tutte le città, per poi trasformarsi in una vera e propria battaglia. 

Poiché il festival cade in aprile, quando le temperature sono più elevate, è il modo ideale per rinfrescarsi dal caldo. Il luogo migliore per partecipare all'azione è – indovinate un po’?! – Phuket. 

Qui, enormi strisce di sabbia come Patong Beach sono piene di gente del posto e di vacanzieri, e c'è da scommettere che tutti hanno con sé pistole ad acqua, tubi da giardino e secchi d'acqua.

Full Moon Party

Il Full Moon Party è nato come una piccola festa in spiaggia organizzata da un gruppo di backpacker in un giorno di luna piena degli anni '80. Si è poi trasformato in un evento da inserire nella lista dei desideri di tutti i viaggiatori che vogliono divertirsi.

Da meno di 40 partecipanti alla prima festa di luna piena, oggi attira migliaia di festaioli che vogliono bere e ballare una volta al mese. Se chiedete a qualcuno qual è la più grande festa in spiaggia della Thailandia o del Sud-Est asiatico, probabilmente vi dirà che è il Full Moon Party.

Ci sono stati alcuni intoppi lungo il percorso, in quanto i residenti si sono lamentati per l'inquinamento acustico che ha causato alla zona in passato. Anche la recente pandemia ha interrotto temporaneamente i festeggiamenti, durati due anni. Ma ora che il turismo nel Paese sta riprendendo, sembra che questa festa sia destinata a rimanere.

Leggi anche: Perché se fai un viaggio in Mongolia non puoi perderti il deserto del Gobi

Conclusioni

In questo articolo abbiamo parlato del periodo migliore per andare in Thailandia. Sappiamo che non è facile capirci qualcosa (sì, sul clima facciamo sempre fatica anche noi!), ma speriamo che sia stato utile. E come sempre, non scriviamo mai articoli a caso: in Thailandia ci andiamo… e ti ci possiamo portare!

Date un’occhiata a ‘sto itinerario e preparatevi per partire con noi!

Leggi anche...

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
©Tutti i diritti riservati. Sto Gran Tour, S.L di Gabriele Saluci. NIF: B-76316819 Capitale Sociale €75.000. Direzione tecnica dei viaggi: Sto Gran Tour S.L Registro Agenzia Viaggi N° I-AV-0004183.1. Polizza Responsabilità civile AXA N° 82728845
credits logicweb

Ma se vi dicessimo: Scimpanzé, Rinoceronti e soprattutto Gorilla di Montagna?
Si avete capito bene, finalmente questa estate vi portiamo in Uganda!
Fino a Domenica 10, tutte le partenze in sconto!