Created with Lunacy
blog 4 mobile
blog 3 mobile
blog 2 mobile
blog 1 mobile
blog 4 d
blog 3 d
blog 2 d
blog 1 d
Sto Gran Magazine
right arrow
Home>Sto Gran Magazine>
TORNA INDIETRO

Boulders Beach, i pinguini africani in Sudafrica

pinguini 1920x550  1  1Boulders Beach 708x443

Una delle tappe più belle di un viaggio in Sudafrica (e, ancora meglio, del nostro viaggio in Sudafrica) è a Boulders Beach, appena fuori Città del Capo. 

Boulders Beach è una spiaggia riparata composta da insenature tra massi di granito, dai quali prende il nome. Qui si può fare un incontro davvero unico, fuori dal comune: conoscere il pinguino africano, l'uccello più dondolante e goffo del mondo. Boulders Beach è l'unico posto al mondo dove potrai vedere da vicino i pinguini africani.
 

Il pinguino, cosa ci fa in Sudafrica?

Anche se si riproducono in colonie che si estendono dal sud della Namibia a Port Elizabeth, la storia di come hanno preso Boulders Beach per la loro casa è una delle colonizzazioni urbane più importanti. La prima coppia di pinguini è stata vista a Boulders nel 1983, sulla Foxy Beach. Per i nuovi arrivati, cibo abbondante e siti di riproduzione hanno significato un aumento della popolazione del pinguino africano a Boulders. 

Ma quasi 30 anni dopo, Tuttavia, quasi tre decenni più tardi, i pinguini di Boulders Beach si trovano in una situazione difficile! Auto, persone e gare per siti di riproduzione non lasciano scelta ai pinguini che nidificare in ambienti non sicuri, esponendo i loro nidi a predatori e a questi elementi negativi moderni. Il cambiamento climatico ha anche interessato le risorse ittiche e i gravi fenomeni meteorologici in aumento hanno impoverito il numero di cuccioli di pinguino.
 

Una specie a rischio

A causa della riduzione dell'habitat e del cambiamento climatico, che ha anche interessato le risorse ittiche e gravi fenomeni meteorologici in aumento, i pinguini del Sudafrica sono una specie in pericolo. Durante il nostro viaggio passiamo da queste parti non solo per vedere questi animali pazzeschi, ma proprio perchè una visita al parco può aiutare a fare la differenza. Ogni anno oltre 60.000 visitatori affollano Simon's Town per fotografare e guardare i famosi pinguini della Boulders Beach.
Parte degli ingressi servono proprio a contribuire a rafforzare gli sforzi di conservazione dei nostri pinguini.

Per arrestare la perdita di questi uccelli, e per fornire un ambiente sicuro per la loro riproduzione, il Boulders Coastal Park ha introdotto nidi artificiali, che potrai vedere lungo il percorso che porta alla spiaggia dove vive la colonia. Grazie alle iniziative di conservazione della Fondazione del Sud Africa per la conservazione di uccelli costieri (SANCCOB), del Dyer Island Conservation Trust e di SANParks, questi preziosi pinguini potranno ancora nuotare, dondolare... e rotolare.
 

Leggi anche...

Collaboriamo con...

Amazon Prime Video
Sky
Rai 3
Kilimangiaro
Ferrino
La Repubblica
Mashable
La Stampa
Topolino
Adnkronos
Radio Deejay
Radio 105
credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO