Created with Lunacy
Blog
Home>Blog>
TORNA INDIETRO

Safari self-drive in Africa: i pro e i contro

Partiamo dalla base: che cos'è un safari self-drive?! Fare un safari self-drive in Africa significa fare un safari, all'interno di un Parco Nazionale, guidando da soli la propria jeep per andare alla ricerca degli animali da avvistare.
Si esatto, è quello che pensiamo anche noi: una figata! Sei tu a guidare il tuo mezzo, sei tu a gestirti i tuoi tempi, sei tu a dormire nei campeggi evitando così i lussuosi (e costosi) lodge. 

Nonostante siamo fermamente convinti che non ci sia paragone tra un safari self-drive e uno organizzato, abbiamo preaparato una bella lista di Pro e Contro che potranno aiutarvi nella scelta della modalità safari che più fa per voi.

Pronti?
 

Safari self-drive: tutti i pro
 

  • Un safari in autonomia

È impagabile la possibilità di scegliere quale percorso seguire, in autonomia, all'interno del Parco Nazionale dove si decide di fare un safari. Come è altrettanto impagabile decidere come gestire il proprio tempo a disposizione. Pensaci. Stai aspettando questo momento da una vita, e finalmente ci sei... davanti ad un leone. Lo state guardando quando ad un certo punto, uno sconosciuto sul tuo veicolo (difficilmente sarai da solo col ranger) Non ti dispiace condividere il momento con altri viaggiatori nel veicolo. Ma ad un certo punto uno degli ospiti pensa che sia giunto il momento di andare via. Non vorreste nient’altro che stare 10 minuti, un’ora in più. La guida accende il motore e siete costretti a lasciarvi alle spalle i leoni. In un self-drive safari, non succederà – potrete controllare voi quando e dove andare.
 

  • Condividere lo spazio con animali incredibili

E questo, è proprio uno dei motivi per cui fare un safari self-drive è una figata: la sera, terminata la giornata, si allestisce in pochissimo tempo il proprio campo. Si resta a contatto con la natura, che non vuol dire campeggiare allo sbaraglio ma in appositi campeggi, e ci si gode l'Africa e le sue meraviglie serali. Una delle sensazioni più belle, è quando vai a dormire e ti addormenti cullato dal vento, con il barrito degli elefanti in lontananza...
 

  • Imparare a cavarsela

Il self-drive ti permette di entrare a far parte di quella cerchia di viaggiatori che vuole vivere davvero l'esperienza del safari sulla propria pelle. Lo sappiamo: fare un safari da soli non è scontato, non è semplice e serve organizzazione. Ma proprio per questo  durante un selfdrive si entra a far parte di un gruppo di viaggiatori che si aiuta: non è raro aiutarsi tra jeep, anche se non ci si conosce, scambiandosi consigli sugli avvistamenti, consiglia sulle strade da seguire e tanto altro.
 

  • Il costo contenuto

Un altro vantaggio è sicuramente il risparmio: un safari self-drive ha costi contenuti rispetto ad un safari organizzato. I tour organizzati spesso includono pasti, cene, e pernottamenti in resort ricchi di comfort che fanno lievitare notevolmente i costi dell'esperienza!
 

Safari self-drive: quali sono i contro
 

  • Tutta la responsabilità è tua

A differenza di un safari organizzato, dove la vostra responsabilità finisce nel momento esatto in cui avete confermato la prenotazione, nel safari self-drive sei tu stesso a doverti occupare dell'itinerario e del tragitto da percorrere. Saper leggere una cartina o utilizzare un telefono satellitare, è fondamentale. 

  • Occhi inesperti

Non avendo un occhio così esperto, come i ranger del parco, a volte è difficile individuare le specie di animali più schive. Può capitare che passino ore senza avvistare nulla di "importante". 

  • Se ci sono danni all'auto, devi occupartene tu

E per danni, si intende anche una "semplice" foratura di una ruota. Se qualcosa va storto durante il tuo safari, sei tu a doverti occupare dell'auto e della sua riparazione. E a volte, anche cambiare una gomma di una jeep in mezzo alla sabbia può diventare un'impresa titanica se non si è esperti!

  • Pensare ai rifornimenti

Cosa da non sottovalutare! In un safari self-drive devi pensare alle provviste da portarti all'interno dei Parchi, alle scorte d'acqua (e a quelle della benzina) e a cucinare ogni pasto. La responsabilità del pensare ai giusti rifornimenti spetta solamente a te!

  • I confort non solo molti

Non dovremmo specificarlo, ma un safari self-drive non è adatto a chi è alla ricerca di un'esperienza confortevole. È chiaro: la vita da campeggio, non è proprio la più comoda. Per questo è importante, prima di partire, capire come si vuole vivere il safari e se si è nel mood giusto per un'avventura fai-da-te.


Ok ok, adesso potresti essere un po' confuso e chiederti "Quindi che faccio?? Faccio un self-drive o no?".
Anche noi ci siamo chiesti la stessa cosa. Ed è per questo che abbiamo creato una SPEDIZIONE SELF-DRIVE IN NAMIBIA PAZZESCA. Il giusto compromesso tra avventura fai-da-te e organizzazione logistica di supporto.

Dai un'occhiata!

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO