Created with Lunacy

Blog

TORNA INDIETRO
Multati nel Parco dell’Etosha

Nei parchi in cui si fanno i safari per l’avvistamento di animali, ci sono due semplici regole da seguire:

1) Non scendere dalla macchina
2) Non tornare al campo dopo il tramonto.

Ci trovavamo nel Parco dell’Etosha, in Namibia. E non abbiamo rispettato una di queste due regole.

Probabilmente saremmo stati scemi se fossimo scesi dalla macchina. Mentre per l’orario di rientro, beh...quando becchi tre leoni al tramonto in una pozza che stanno per attaccare una giraffa...che fai, non ti fermi a guardarli?

E infatti, ci siamo fermati a guardarli. Contavamo sulla velocità della caccia, sulla velocità dei leoni. Ma al contrario, è stata una mossa di caccia è stata infinitamente lenta. Per noi nessun problema: saremmo stati a guardarli per ore, ammaliati. Per l’orologio invece si che era un problema, anche bello grosso.

Le 18.00, e il sole è ormai tramontato.

Non possiamo più aspettare, dobbiamo andarcene. Sgommando tra le giraffe ritorniamo a razzo verso il campeggio. Speriamo di passare inosservati, e invece no. Ci aspettano al cancello! Manganello che picchietta sulle mani, sguardo fisso sull’orizzonte: la ranger ci aspetta al varco incazzatissima.

E la ramanzina lo conferma. Multa!

Ma fortunatamente la capo ranger ci ha preso in simpatia. Dovevate vedere un gruppo di 8 driver, quasi tutti trentenni, alcuni grandi e grossi, con le spalle alte e il collo dentro, con lo sguardo basso a chiedere perdono.

Dentisti, professori, professionisti...tutte persone rispettabili che si trovano ad essere sgridati come a scuola.

È stata una delle scene più divertenti e comiche del viaggio e abbiamo imparato la lezione. La ranger non scherza - e ogni anno si ricorda di noi. Ci tiene d’occhio.

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO