Created with Lunacy
Blog
Home>Blog>
TORNA INDIETRO

Safari in Africa: ecco dove farlo

Stai bazzicando qua e là sul web cercando cosa fare nelle vacanze, quando ti è capitata la foto di un tramonto spettacolare, dai colori infuocati, con un elefante davanti che si fa una passeggiata tranquillo. È una foto bellissima, e a furia di guardarla inizi ad vederti lì: su una jeep, con un binocolo in mano, che vaghi per la savana tra animali pazzeschi.

Poi ritorni alla realtà, fissi lo schermo del tuo computer e pensi: "Perdindirindina, ma io devo asssolutamente andare a fare un safari! in Africa". Ed è proprio dopo questa decisione, che inizieranno a ronzarti in testa un sacco di domande. Tra queste sicuramente la prima: dove farlo questo safari?

Eggià, perchè scegliere il posto giusto per fare un safari in Africa è fondamentale. Ogni Paese ha le sue caratteristiche, ogni parco le sue particolarità. Per fortuna, mentre vagavi sul web, hai trovato questo articolo. E quindi tranquillo, te lo spieghiamo!
 

Safari in Africa: i paesi e i parchi migliori

 

1) Kenya

Uno dei posti più conosciuti dove fare un safari in Africa Un grande classico, intramontabile: il Kenya. Il Kenya è sicuramente una delle mete più gettonate per fare un safari: laghi, foreste e parchi naturali come il famoso Masai Mara. Il Masai Mara è uno dei parchi più belli d'Africa dove poter fare un safari. Qui si trovano quelli che vengono chiamati "i grandi 5": il leone, il rinoceronte, il leopardo, l'elefante e il bufalo. Ma non solo! Ad accompagnare i big five ci sono anche giraffe, gnu, zebre, gazzelle e antilopi. Sempre al Masai Mara, nella stagione giusta, si può assistere a uno degli spettacoli animali più belli del continente: la grande migrazione degli Gnu. 
 

2) Tanzania

E se abbiamo citato il Kenya, non possiamo non parlare della Tanzania, una delle mete più popolari e meritevoli per fare un safari in Africa. In Tanzania infatti la natura è davvero da pazzesca, soprattutto grazie alle sorgenti di due dei maggiori fiumi del pianeta: il Nilo e il Congo, il lago Vittoria, il più grande del continente africano, e il lago Tanganica, il più profondo. Nel nord del Paese, tra il lago Vittoria e il Kenya, si trova il Parco nazionale del Serengeti, una delle più importanti aree naturali protette africane e Patrimonio dell'Unesco. Il Serengeti ospita la più grande concentrazione di erbivori del mondo. Qui si può assistere alla grande migrazione di gnu, zebre e gazzalle, che appunto migrano verso il parco kenyota del Masai Mara.  Gli animali iniziano la migrazione radunandosi nella vallata del Serengeti dopo le piogge per partire verso nord. Nel mese di ottobre ritornano a sud, verso la Tanzania e il Ngorongoro, per la stagione riproduttiva. 
 

3) Uganda

L’Uganda sta diventando una meta sempre più popolare per fare un safari. Qui si ha la possibilità di farne uno davvero unico: un safari per vedere i gorilla di montagna nel Parco del Bwindi, dichiarato Patrimonio dell'Unesco. In questo parco si parte alla ricerca dei gorilla facendo un trekking nella foresta, chiamata impenetrabile perchè maggior parte del suo territorio è raggiungibile soltanto a piedi. In altri parchi della zona invece, come il Queen Elizabeth o il Kibali, si possono avvistare leoni, giraffe e anche qualche elefante. Senza dimenticare poi gli scimpanzé! Unici di questa zona. Insomma, merita decisamente una visita!
 

4) Namibia

Quando si deve scegliere dove fare un safari, impossibile non parlare della Namibia. La nostra mete preferita per un safari! Il parco più famoso del Paese è il Parco dell'Etosha, che ha già nel nome la caratteristica più particolare dell’area che lo ospita. Etosha significa infatti “grande luogo bianco” o “luogo di acqua secca” esattamente come il colore del suolo del deserto salino, l'Etosha Pan, che occupa gran parte del suo territorio. In questo parco è possibile avvistare tutti i big five e non solo: rinoceronti (sia bianchi che neri), elefanti, kudu, leoni springbok, zebre, giraffe, leoni, sciacalli, leopardi. Il Parco è ben organizzato: esistono diverse pozze artificiali che, in assenza di acqua, attirano gli animali e permettono ai viaggiatori di vederli da vicino. In alcuni campeggi le pozze saline sono illuminate anche di notte e permettono la visione ravvicinata anche della fauna notturna. Una figata.
Noi abbiamo fatto un safari pazzesco in Namibia: dai un'occhiata ai nostri EPISODI DI VIAGGIO IN NAMIBIA andati in onda nella nostra rubrica al Kilimangiaro, Rai 3. 

 

5) Sudafrica

Spesso si associa un il safari africano ad un viaggio in Sudafrica. Questo perchè il Sudafrica offre davvero una scelte infinita di posti dove fare un safari. Il parco principale è il al Kruger National Park, inaugurato nel 1988 e protetto dall'Unesco,  che si trova nel Nord del Paese e si estende su 20000 chilometri quadrati di territorio. Tutti i campi all'interno del Kruger sono ben organizzati e disponibili: spesso i viaggiatori vengono aiutati nell'avvistamento degli animali grazie a bacheche e lavagne usate per segnalare i punti di avvistamento dei Big 5 (Leone, Leopardo, Bufalo, Elefante e Rinoceronte), gli animali più ricercati durante il Safari! È uno strumento molto utile specialmente, per i viaggiatori che stanno facendo un safari in self-drive che vanno alla ricerca disperata del leone e del leopardo! In generale il Sudafrica è il paese più sicuro da percorrere in self drive (insieme alla Namibia), con ben 414 chilometri di strada asfaltata che corrono dall’ingresso sud all’ingresso nord del parco. 

 

6) Zambia

Zambia! Il paese in cui è nata una tipologia di safari particolare: il walking safari, ovvero il safari a piedi accompagnati da esperte guide del posto, per scoprire poco a poco angoli nascosti e  osservare da vicino le centinaia di specie animali che vivono qua. Lo Zambia è considerato la "gemma d’Africa", ha diversi parchi un cui poter fare un safari. Tra questi il Lower Zambezi National Park che offre tantissima fauna selvatica intorno al fiume Zambesi e attività uniche, come gite in barca e in canoa; oppure il Parco nazionale del Kafue, uno dei pochissimi posti in africa australe dove si può fare un safari in mongolfiera.
 

7) Botswana

Il Botswana, chiamata la terra dei giganti perchè casa della maggior parte degli elefanti d'Africa: ci vivono circa 120.000 esemplari. Se siete alla ricerca di un safari super wild, immersi nella natura totale, allora il Botswana è la vostra meta! Il paese infatti è ancora incontaminato e l'incontro con gli animali è molto facile. I Parchi da visitare sono tanti e diversi! Il Chobe National Park per esempio, è stato il primo parco nazionale istituito in Botswana, nel 1968, ed è suddiviso in quattro aree geografiche tra cui la più conosciuta è il Chobe Riverfront, il paradiso degli elefanti. Fare una crociera lungo il fiume Chobe, è sicueramente una delle  esperienze più  belle che potreste mai fare: grazie alla costante presenza di acqua, le rive di questo fiume sono frequentate da molti animali. Qui è normale imbattersi in grandi branchi di erbivori e famiglie di elefanti che verso sera si dissetano al fiume.
C’è poi l’immenso delta dell’Okavango: un habitat unico ed incredibile che si può visitare in mokoro (barctradizionale) o con un volo a bassa quota durante il tramonto. Sul delta è possibie avvistare antilopi, gazzelle, zebre, bufali, elefanti, leoni, leopardi, ghepardi, ippopotami e coccodrilli. 
 

8) Malawi

Un paese che sta emergendo con le sue proposte safari è il Malawi, ancora poco turistico e conosciuto. Diversi sono i parchi che si possono visitare! Come il parco del Majete, il regno degli elefanti dove sono presenti anche leoni, leopardi, rinoceronti neri, bufali, antilopi, zebre. Oppure il Parco nazionale del Liwonde, famoso perché si può fare uno dei safari in barca più belli: accompagnati da una guida locale su una barca di dimensioni ridotte, si possono ammirare elefanti che si abbeverano a pochi metri di distanza, ippopotami che grufolano, babbuini o coccodrilli. Non una delle prime mete, ma se si è alla seconda esperienza safari perchè no: date fiducia al Malawi, ne rimarrete sorpresi!
Noi l'abbiamo fatto: dai un'occhiata ai NOSTRI EPISODI DI VIAGGIO IN MALAWI andati in onda nella nostra rubrica al Kilimangiaro, Rai 3. 


Se vuoi partire per un safari pazzzesco, che ricorderai per sempre, dai un'occhiata ai NOSTRI VIAGGI. 
 

credits logicweb

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Cookie policy

ACCETTO